Notte della Taranta, Castrignanò prova “Aria Caddhipulina”

555

ZOLLINO (Lecce) – Antonio Castrignanò, ieri mattina  al Centro Polivalente di Zollino ha provato uno dei brani più travolgenti della tradizione salentina: Aria Caddhipulina. Nella  nuova versione arrangiata dal  maestro  concertatore Andrea Mirò, il brano non perde il ritmo ipnotico della tarantella, anzi viene arricchito con nuove sonorità e contaminazioni etniche e rock.

Le prove proseguono a ritmo serrato per preparare il Concertone finale di Melpignano edizione 2018.