Al Teatro Duse di Bari dal 30 gennaio verranno celebrati i “Giorni della Memoria”

112
SONY DSC

BARI – Al Teatro Duse di Bari si celebrano “I giorni della Memoria”.

L’orrore nato in Europa nel 1933 con Hitler non deve essere mai dimenticato, sopratt. nel momento storico attuale. Non voglio aprire parentesi poliche ma voglio invitare i giovani a riflettere sui quei tragici anni.

Poi,la caduta del Male, determinò il trionfo della dignità dell’Uomo: la nascita di quei diritti civili che hanno fatto grande l’Europa fino a portarla alla sua unificazione.
La comp. teatrale “Il Vello d’oro” e l’ass. cult. “Almanacco” presenteranno presso il TEATRO DUSE, tre serate dedicate al Mese della Memoria.

30 gennaio “VOCI DALLA SHOAH”
Regia Leo Lestingi.
Dedicato a Liliana Segre, Nedo Fiano, Goti Bauer.

31 gennaio “ARBEIT MACHT FREI”
Regia Cristina Angiuli.
Processi agli aguzzini di Auschwitz.

1 febbraio
Yitzhak Katzenelson
Canto del popolo ebraico massacrato

con
Leo Lestingi, Monica Angiuli, Barbara De Palma, Maurizio De Vivo, Cristina Angiuli, Pietro Matarrese.
Fisarmonica: Sandro Cardascio.