Lù Mière Calicidicinema. “I tre giorni del Condor”

131

LECCE – Nuovo appuntamento con la rassegna cinematografica Lù Mière Calicidicinema, che ritorna nelle sale del Must- Museo Storico di Lecce, martedì 29 gennaio, alle ore 20.30. 

Il nuovo cartellone, ideato dal suo direttore artistico Antonio Manzo, nasce per soddisfare ogni esigenza degli amanti del cinema d’autore e allo stesso tempo ricordare film rari e senza tempo che hanno fatto grande la storia cinematografica internazionale. Tutto unito ai vini pregiati di note aziende vitivinicole salentine, in un connubio vincente.

Questa volta a essere proiettato sarà  “I tre giorni del Condor”, un capolavoro cinematografico, girato nel 1975 da Sidney Pollack e tratto dal romanzo di James Grady.  Una pellicola, considerata come una delle migliori del genere thriller, che può essere definita una prestigiosa prova cinematografica  della cosiddetta  “Nuova Hollywood”. A Iniziare dal regista, un talentuoso Sidney Pollack, che porterà sugli schemi di tutto il mondo i temi scomodi di una nazione, quella degli USA, disillusa da falsi proclami, scandali e guerre sanguinarie e inutili. Impossibile non notare un’accademica prova recitativa  dei premi Oscar Robert Redford e Fay Danaway e una “sfuggente” presenza di un altrettanto valido  attore, Max Von Sydow. Tutti insieme renderanno indimenticabile questa pellicola, diventata un successo onorevole grazie anche all’intuito del produttore napoletano Dino De Laurentiis.

In un’atmosfera informale e conviviale, sarà il vino rosso Albarossa dell’azienda Palamà di Cutrofiano ad allietare la visione del film. Un Primitivo in purezza dalla importante alcolicità, con grande struttura e corpo pieno, ma anche fresco e fruttato, un vino di carattere, ma facile da abbinare.