Canyon mania domenica 31 Marzo escursione in Gravina di Castellaneta

42

CASTELLANETA (Taranto) – Canyon mania domenica 31 Marzo ore 10 escursione in Gravina di Castellaneta.

INFORMAZIONI GENERALI
► Location: Castellaneta (TA)
► Durata: 4 ore circa; km percorsi: circa 6
► Livello: E – escursionistico, impegno Medio-Moderato; Età: 18+
► Punto di incontro: piazzale Villa dell’Assunta, via Basilicata (pressi Chiesa dell’Assunta)
► GPS: N 40.624410 E 16.942073
► Link Google Maps: http://bit.ly/2oFvI70

COSA VEDREMO
Hai mai percorso la gravina di Castellaneta, sia nell’alveo, sia dall’alto? Vuoi scoprire uno dei più suggestivi canyon della “Terra delle Gravine”, unico per varietà di ambienti e grandi dimensioni? E allora unisciti a Pugliavventura perché ti faremo vedere dal fondo la GIGANTESCA GRAVINA DI CASTELLANETA, una tra le più grandi gravine di Puglia, un luogo preistorico ricco di tracce archeologiche, ponti vertiginosi, grotte ed insediamenti rupestri.

Sarai sbalordito dalla natura selvaggia di un fascino senza tempo: questo è il nuovo itinerario che Pugliavventura vi propone. Pugliavventura farà tappa a Castellaneta e proprio qui si terrà la nuova CANYON MANIA: ti accompagneremo alla scoperta di un colossale solco carsico protetto da pareti verticali caratterizzati da anse spesso inaccessibili.

RISCOPRI CON NOI UN’ALTRA “PERLA” NASCOSTA DI PUGLIA…un vero e proprio percorso da FAVOLA!!!

Per gli amanti della flora e della fauna le emozioni in questo canyon sono garantiti: infatti è un luogo di estremo valore ecologico in cui proliferano coleotteri, lepidotteri, odonati, anfibi, uccelli, rettili e mammiferi rari, come l’Ululone dal ventre giallo, il Tritone italico, la Natrice dal collare, il Granchio di fiume, il Nibbio reale, il Gufo reale, la Poiana, il Falco grillaio, la Coenagrion mercuriale, la Melanargia arge, il Tasso e l’Istrice.

Preparati per un trekking in un canyon davvero BELLISSIMO, qualcosa di ECCEZIONALE, un luogo meraviglioso da FOTOGRAFARE… un “segno” nella terra che è profonda nel suo punto massimo ben 145 metri ( e la larghezza in alcuni punti raggiunge i 300 metri)

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

PUOI PRENDERE PARTE ALL’ESCURSIONE COMPLETA, COMPRENSIVA DI:

✔ Guida Escursionistica Ambientale esperta a tua disposizione
✔ Esperti Biologi, Speleologi e Forestali
✔ Trekking in Gravina + Visita alle cavità rupestri + trekking sul ciglio
✔ Caschetti di protezione omologati CE
✔ Guide Professionali AIGAE/LAGAP con RCT
✔ Didattica specifica ecologica/ambientale
✔ 4 ore di indimenticabili emozioni allo stato puro

con un contributo pari ad euro 15 per partecipante
(da conferire sul posto, all’atto dell’iscrizione all’attività)

BONUS: Intero servizio fotografico scaricabile sulla nostra pagina Facebook

NB: in caso di gruppi con più di 4 partecipanti sarete contattati via mail perchè è previsto il conferimento anticipato delle quote di partecipazione con bonifico.

PRENOTA ORA ONLINE: accedi qui: http://bit.ly/prenota-facile
oppure whatsapp: 377 44 54 588

DESCRIZIONE ATTIVITÀ, EQUIPAGGIAMENTO E CONSIGLI:
• Tipologia: Trekking in Gravina. Durata: circa 4 ore. Distanza percorsa: circa 6 Km
• Livello escursionistico, impegno medio-moderato
• Incontro ore 10. Dopo le procedure di iscrizione all’attività, il raduno del gruppo completo e il briefing informativo (di solito 20 min.) procederemo con l’escursione.
• L’escursione si sviluppa su un percorso di circa 6 km, e si snoda principalmente sul fondo e sui versanti della Gravina di Castellaneta (e in parte dell’abitato).
• L’ingresso nella Gravina avverrà scendendo da un pendio a tratti ripido, ma comunque percorribile, procedendo lentamente tra la vegetazione. Si entra nell’alveo del torrente, che presenta acqua a tratti alterni. Quindi i piedi potrebbero entrare in contatto con acqua (in alcuni frangenti) che può arrivare alle caviglie (attenzione: questi passaggi possono essere superati passando sui massi affioranti, senza bagnarsi). L’acqua deriva dagli affioramenti del fiume sotterraneo, che in alcuni casi forma laghetti. Il tragitto avviene lungo un sentiero caratterizzato da presenza di rocce e massi di varie dimensioni, macchia mediterranea e rovi, che rendono la progressione lenta a causa del piano di camminamento irregolare. Si procede con il trekking passando al di sotto di ponti dalla campanatura imponente. Arrivati ad un punto limite, risaliremo il versante Est intercettando un sentiero sterrato per un dislivello complessivo di circa 50 metri. Si continua il tragitto lungo il bordo del canyon per addentrarsi nel centro Urbano di Castellaneta, per ritornare al punto di partenza

• obbligatorio abbigliamento idoneo: SCARPE DA TREKKING, o da ginnastica robuste; indumenti sportivi, vestiario a strati consono alla stagione ed eventuale k-way. Consigliati guantini da ferramenta. E’ consigliato portare con se mini pranzo al sacco (o snack energetici) e almeno 75 cl. di acqua a testa. CONSIGLIATO dopo attività: scarpe, t-shirt, pantaloni.