Tutto il meglio del ciclismo pugliese 2018 in passerella a Polignano a Mare

28

POLIGNANO A MARE (Bari) – Atleti, dirigenti, tecnici, semplici appassionati e autorità sportive: tantissima gente a Polignano a Mare lo scorso 9 marzo nella cornice di Cala Resort in occasione della festa del comitato regionale FCI Puglia. Tanti gli applausi ai vari premiati che si sono succeduti: dalle società più meritevoli ai vincitori dei titoli regionali di ciascun settore passando per i migliori interpreti a livello nazionale di una stagione capace di regalare grandi soddisfazioni e risultati a tutto il movimento pugliese delle due ruote.

Alla presenza di Oronzo Simeone (presidente regionale FCI Puglia), Vito Di Tano (due volte campione del mondo di ciclocross), Gaetano Nesta e Mauro De Rinaldis (vice presidente FCI Puglia), Onofrio Nardelli e Domenico Del Vecchio (responsabile e componente settore fuoristrada FCI Puglia), Lorenzo Spinelli (presidente comitato provinciale FCI Bari-Bat), Giovanni Nardelli (presidente del comitato provinciale FCI Taranto), Manlio Rucci (responsabile settore giovanissimi FCI Puglia) e Michele De Ninno (segretario regionale FCI Puglia), nel corso della premiazione sono stati ripercorsi i momenti salienti del 2018 dove il ciclismo pugliese ha incentivato al meglio l’attività nella propria regione con l’istituzione di circuiti regionali relativi alla pista (Challenge Pista Puglia), al ciclocross (Challenge Puglia Ciclocross) e alla mountain bike (Puglia in Tour XCO) nel segno della multidisciplina aderendo alle linee guida dettate dalla Federazione Ciclistica Italiana e dal Centro Studi.

Un movimento in salute, lo testimoniano i tanti risultati ottenuti alla ribalta nazionale nel ciclocross (Ettore Loconsolo e Anthony Montrone, Maurizio Carrer), su strada (Marco Vito Di Santo) e nel paraciclismo (Anna Grazia Turco, Francesco Girolamo e Davide Vito Stasi). Di rilievo la consegna della benemerenza d’Argento al Merito del Ciclismo 2017 a Massimo Cassano ed anche della targa alla neo scuola di ciclismo Asd Talos Ruvo di Puglia.

Degni di nota gli interventi di Carmine Acquasanta (delegato regionale FCI Basilicata) e Francesco Corrado (delegato regionale FCI Calabria) per l’imminente nascita di un progetto che vuole coinvolgere la Puglia, la Campania, la Basilicata e la Calabria: una “macro area” nel segno della valorizzazione delle squadre del territorio e dei rispettivi atleti evitando la migrazione al Nord e nelle realtà più blasonate del territorio nazionale.

 

ELENCO DEI PREMIATI

Paraciclismo: Anna Grazia Turco (seconda classificata campionati italiani paraciclismo WH2 cronometro), Davide Vito Stasi (quarto classificato campionati italiani paraciclismo MC5 strada-cronometro) e Francesco Girolamo (secondo classificato campionati italiani paraciclismo MC5 su pista inseguimento e chilometro da fermo).

Ciclocross: Ettore Loconsolo (campione italiano allievi secondo anno, vincitore Giro d’Italia Ciclocross e gara nazionale di Coppa Italia Giovanile), Maurizio Carrer (secondo campionato italiano master 5) e Anthony Montrone (vincitore gara nazionale Coppa Italia Giovanile esordienti secondo anno).

Campioni regionali strada: Anthony Montrone (esordienti primo anno), Ivan Carrer (esordienti secondo anno), Gaetano Salvemini (allievi), Ilaria Scarpa (allieve donne), Francesco Binetti (juniores), Salvatore Furnari (under 23), Andrea Di Bisceglie (master junior), Antonio D’Ambrosio (élite sport), Dario Noviello (master 1), Luigi Caputi (master 2), Francesco Latesoriere (master 3), Salvatore Solina (master 4), Paolo Chiarelli (master 5), Bartolomeo Giorgio (master 6), Antonio D’Aversa (master 7), Francesco Di Bitonto (master 8), Caterina Bello (élite master donna) e Maria Lassandro (master donna 2).

Campioni regionali mtb cross country: Giuseppe Cassano (esordienti primo anno uomini), Andrea Sicuro (esordienti secondo anno uomini), Rebecca Lobascio (esordienti donne primo anno), Rebecca Angiulo (esordienti donne secondo anno), Gianfranco Lonoce (allievi primo anno uomini), Daniele Pugliese (allievi secondo anno uomini), Ilaria Scarpa (allieve donne), Angelo Tagliente (juniores uomini), Alessia Scarpa (juniores donna), Samuele Caragli (under 23), Leonardo Santeramo (élite uomini), Miriam Negro (élite donna), Giacomo Scardigno (élite sport), Stefano Lisi (master 1), Cosimo Cattedra (master 2), Donato Capitaneo (master 3), Raffaele Pietanza (master 4), Domenico Del Vecchio (master 5), Antonio Lorusso (master 6), Giuseppe Lazzazzara (master 7) e Zeila Ruggiero (master donna).

Campioni regionali mtb marathon: Angelo Bonaventura De Gioia (élite sport), Stefano Lisi (master 1), Giuseppe Belgiovine (master 2), Fausto Santarsiero (master 3), Marino Carrer (master 4), Gaetano Soriano (master 5), Giuseppe Di Reda (master 6), Giuseppe Lazzazzara (master 7).

Campioni regionali ciclocross: Anthony Montrone (esordienti uomini), Rebecca Angiulo (esordienti donne), Ivan Carrer (allievi primo anno uomini), Ettore Loconsolo (allievi secondo anno uomini), Rebecca Angiulo (allieve primo anno donne), Ilaria Scarpa (allieve secondo anno donne), Daniele Pugliese (allievi secondo anno), Daniele Pugliese (juniores uomini), Alessia Scarpa (donne juniores), Roberto Semeraro (élite sport), Giovanni Garzia (master 1), Giuseppe Belgiovine (master 2), Marino Carrer (master 3), Raffaele Pietanza (master 4), Biagio Palmisano (master 5), Domenico Carparelli (master 6), Vittorio Piccoli (master 7 over) e Zeila Ruggiero (master donna).

Campioni regionali pista: Marco Vito Di Santo (esordienti), Alessio Di Benedetto (allievi) e Mirko De Santis (juniores).

Società che si sono distinte per l’attività svolta nel 2018: Team Eurobike, Andria Bike, Pro.Gi.T Cycling Team, Ciclo Team Laerte, Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro, Ludobike Racing Team, Mtb Casarano, Kalos, Mtb Città degli Imperiali, Cagnano Varano Ciclismo, Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano, Mtb San Pietro-Salis Bike, Team Amicinbici-Losacco Bike e Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino.