Polpette a km zero e storie di gusto nel Mercato di “Campagna Amica”

90

LECCE – Gli ingredienti a km0 per realizzare una polpetta perfetta saranno i protagonisti del Mercato di Campagna Amica Lecce. Domenica 17 marzo (ore 10 – ingresso libero), in piazza Piazza Filippo Bottazzi,Coldiretti Lecce ospita la presentazione di “Polpettology. Storia, filosofia e ricette della polpetta. Teoria e pratica del cibo più amato al mondo” di Daniela Brancati e Daniela Carlà (Manni Editori). Piatto tradizionale della cucina salentina, ma non solo, raggiunge l’eccellenza se preparato con formaggio, uova, pan grattato e altri ingredienti a km zero dei produttori di Campagna Amica Lecce. La presentazione, in collaborazione con Slow Food, si inserisce dunque nel ciclo di iniziative ospitate nei mercati di Campagna Amica per valorizzare il cibo, i saperi e i sapori del territorio.

“Se dovessimo scegliere un cibo da decretare piatto nazionale, sarebbe certo lei. È una pietanza locale che in ogni regione ha la sua declinazione, e si ritrova in tutte le culture del mondo – scrivono le autrici – È un cibo plurimillenario, che ha saputo adattarsi alla contemporaneità, e se negli anni Sessanta nessun bravo padrone di casa le avrebbe offerte per cena, oggi hanno conosciuto una riscossa, sono sempre più presenti non solo sulla mensa famigliare ma anche negli aperitivi al bar e nei light lunch alle convention. E poi – aggiungono – basta aggiungere un po’ di pane raffermo, formaggio, un uovo, ed ecco che quella che doveva essere una portata per due diventa per quattro, per sei, per otto”.

Un libro di filosofia della polpetta, dal tono semiserio, in cui il piatto diventa metafora di un modo di essere, anzi di polpettare, che passa dal riutilizzo e riciclo, alla capacità di adattarsi.