Sabato 6 aprile visita guidata al Parco Archeologico delle Mura Messapiche di Manduria, alla ricerca delle nostre origini

111

MANDURIA (Taranto) – Un tuffo nel passato alla ricerca delle nostre origini. Questo è quanto si prospetta nella visita guidata che si svolgerà sabato 6 aprile nel Parco Archeologico delle Mura Messapiche di Manduria, partenza ore 15.30 presso la vicina ex chiesa di Santa Croce, in via Sant’Antonio. Il viaggio nel tempo inizierà con la discesa nel “Fonte Pliniano”, luogo sacro di antica tradizione e fonte inesauribile di acqua, successivamente si toccheranno con mano i resti delle possenti fortificazioni del centro indigeno messapico. Si parlerà del rituale funerario di questa antica popolazione attraverso la visione della vasta necropoli che circonda le fortificazioni. Ultima tappe del viaggio consisterà nella visita presso la chiesetta di San Pietro Mandurino, antico sacello funerario di età ellenistica trasformato nel corso del tempo in chiesa cristiana. La visita sarà tenuta da guide specializzate autorizzate: l’archeologo dr. Gianfranco Dimitri e il dr. Fulvio Perone. Per partecipare è previsto un piccolo contributo di 3 euro. L’evento è organizzato dal Centro di Educazione Ambientale e dal circolo Legambiente di Manduria, in collaborazione con l’associazione Popularia.