Tra boschi, gravine e altipiani… alla scoperta del vero volto della Selva di Fasano e del Canale di Pirro

73

FASANO (Brindisi) – Domenica 14 Aprile meeting ore 10.00, itinerario novità del 2019, tra boschi, gravine e altipiani… alla scoperta del VERO volto della Selva di Fasano e del Canale di Pirro.

INFORMAZIONI GENERALI

► Location: Alture della Selva di Fasano
► Livello: E – escursionistico, impegno medio
► Durata: circa 4 ore abbondanti; km: circa 7
► Grado: itinerario di medio impegno
► Anche “Fido” può partecipare: SI
► Punto di incontro: parcheggio libero di fronte Bar Apollo, Selva di Fasano
► Coordinate GPS: N 40.827792 E 17.317964

COSA VEDREMO
Silvanus è una figura della mitologia romana, è il dio delle SELVE e delle CAMPAGNE. Deriva dal dio etrusco Selvans, divinità protettrice della NATURA. Come le divinità antiche della natura selvaggia veniva venerato dai contadini prima di dissodare un terreno con una triplice cerimonia che ne invocava la protezione sui pascoli, sulle dimore e sui terreni stessi.

Al contrario della “Selva Oscura” di Dante, questa domenica vedremo gli scenari allegri e rigogliosi della rinomata e ridente località della SELVA DI FASANO; qui effettueremo un’escursione lungo il versante sud, un territorio scosceso ancora ricco di boschi di querce, conifere e macchia mediterranea, con altissima biodiversità. La “Selva” custodisce gelosamente notevoli vedute panoramiche (di cui quasi nessuno parla) generate sui lembi originari della Murgia meridionale.

UNISCITI AL GRUPPO, PARTECIPA AL NUOVISSIMO EVENTO TARGATO PUGLIAVVENTURA!

Durante il trekking cammineremo tra boschi di conifere fino a raggiungere un altopiano di pascoli cespugliati. Poi scenderemo i versanti e l’alveo della GRAVINA DI TORRE MOSCIA, un vallone collinare di rara bellezza, con un affaccio spettacolare sulla vallata del CANALE DI PIRRO…
Si proseguirà fino a trovarsi circondati da un suggestivo BOSCO DI FRAGNO, quercia presente in Italia solo nella nostra regione (e in parte in Basilicata), dove vi faremo vedere alcuni esemplari secolari dal tronco rugoso e imponente.

E poi  vi faremo scoprire una PICCOLA GROTTA celata dalla folta vegetazione! Questa perla nascosta è stata frequentata sin dall’antichità dalle comunità rurali del luogo: entreremo all’interno e assaporeremo la quiete rarefatta di questo ipogeo!

E per finire, dopo un break ristorativo, chiuderemo il percorso ad anello percorrendo i sentieri del Canale di Pirro e risaliremo la gravina di Torre Moscia per ritornare sulle quote d’altura.

SEGUI LA BUSSOLA DI PUGLIAVVENTURA ALLA SCOPERTA DI QUESTA BELLEZZA DIMENTICATA DAL TEMPO!

 QUOTE DI PARTECIPAZIONE

PUOI PRENDERE PARTE ALL’ESCURSIONE COMPLETA, COMPRENSIVA DI:

✔ Percorsi esclusivi di trekking di alto impatto scenografico
✔ Guide AIGAE e LAGAP (con RCT)
✔ BIOLOGI e FORESTALI esperti a tua disposizione
✔ Didattiche ambientali ed ecologiche
✔ Nozioni interessantissime di Zoologia, Ecologia, Botanica e Biologia
✔ Laboratorio pratico: elementi di sopravvivenza in ambiente impervio

CON UN CONTRIBUTO DAL VALORE DI 15 EURO PER PARTECIPANTE
(da conferire sul posto, all’atto dell’iscrizione all’attività)

NB: in caso di gruppi formati da 4 o più partecipanti, sarete contattati via mail perchè è previsto il conferimento anticipato delle quote di partecipazione.

BONUS: Servizio fotografico completo, scaricabile da pagina Facebook o da ricevere gratuitamente via mail

PRENOTAZIONI: accedi qui: www.pugliavventura.com/prenota-facile
Whatsapp: 377 44 54 588

DESCRIZIONE ATTIVITA’, EQUIPAGGIAMENTO E CONSIGLI

• Tipologia: Geo Trekking d’altura – Durata: quasi 4 ore;
• Dopo le procedure di iscrizione all’attività, il raduno del gruppo completo, il pagamento e il briefing informativo (di solito 20 min.) procediamo con l’attività.
• Dislivello in positivo: 200 m; Dislivello in negativo: 180 m. Livello attività: Escursionistico, presenza di tratti impegnativi in salita e discesa su terreno irregolare e roccioso. Previsti passaggi tra la boscaglia e pendii. Si parte dalla Selva di Fasano percorrendo il versante sud, per poi scendere nella sottostante vallata del Canale di Pirro e risalire da una gravina per tornare al punto di partenza. Durante l’escursione è prevista la visita e l’entrata in una piccola grotta (facoltativa) orizzontale, di facile percorrenza.
• E’ RICHIESTA UNA BUONA PREPARAZIONE AGLI AMBIENTI IMPERVI. ATTIVITA’ ADATTA AD ESCURSIONISTI CON ETÀ E CONDIZIONI PSICO-FISICHE ADATTE ALL’EVENTO (AUTOVALUTAZIONE NECESSARIA)
• OBBLIGATORIE LE SCARPE DA TREKKING O SCARPE DA GINNASTICA ROBUSTE. Non sono ammesse scarpe di altra tipologia. Indossare indumenti sportivi. Consigliato: k-way, zainetto con acqua (almeno mezzo litro a testa) e spuntini energetici o mini pranzo a sacco (esempio: snack, frutta secca, ecc), berretto con visiera, macchina fotografica. Se siete in possesso potete portare bastoncini d a Trekking.
• Durante l’escursione non vi sono servizi igienici lungo il percorso.