Secondo appuntamento con Chef ai Fornelli per l’inclusione sociale

190

TRICASE (Lecce) – Secondo appuntamento oggi 30 aprile alle 9.30, a Tricase col progetto straordinario di inclusione che parte dalle cucine, quelle de I Fornelli di Teresa (via Tartini, 17, Tricase).

Uno stage formativo in 4 date (le altre sono 6 e 16 maggio), organizzato dall’ente formativo Khe società cooperativa con sede a Tricase, , finanziato con fondi regionali POR PUGLIA FESR – F.S.E. 2014-2020che formerà giovani in grado di lavorare nelle cucine.

 

Docente d’eccezione (il primo è stato Antonio Guida Executive Chef del Seta by Antonio Guida – presso Mandarin Oriental – a Milano), stavolta sarà Biagio Bleve, Chef resident de I Fornelli da Teresa.

 

Dietro ai banchi, pardon ai fornelli, ragazzi che non hanno assolto l’obbligo scolastico a causa di problematiche di natura sociale o familiare, che vengono da esperienze di vita difficili e disagiate. Tutti salentini, più due coetanei di origini egiziane, giunti in Italia con un viaggio della speranza e attualmente ospiti di case famiglia.

Il loro futuro riparte da qui, da una formazione di altissima qualità che fungerà da trampolino di lancio per l’inserimento diretto nel mondo del lavoro, il  tutto condito dagli odori e dai sapori che solo la cucina per di più in terra salentina, può dare.