Dj Squalo e Marco Dona dallo “Zoo Party” di Radio 105 e Luca Carboni per la festa patronale di Casarano

47

CASARANO (Le) – La fede e tradizione che uniscono Casarano e San Giovanni Elemosinieresi rinnova anche nel 2019, anno speciale perché coincide con il 140esimo anniversario della morte del Santo Patrono della comunità.

In particolare, l’annuale edizione della festa patronale conclude l’Anno giubilare Giovanneo: in programma anche l’arrivo nel Sud Salento delle spoglie del protettore dei Cavalieri Ospitalieri, che permarranno dal 14 al 20 maggio prossimo, festeggiate da un calendario religioso ricco e condiviso da enti, associazioni e gruppi della Parrocchia Maria Ss. Annunziata.

Di spessore e di qualità anche il calendario dei festeggiamenti civili, messo a punto dal Comitato Feste Patronalicon la direzione artistica di Bestproduction: accanto a luminarie, fuochi pirotecnici, fiera mercato e concerti bandistici che fanno dell’appuntamento casaranese uno dei più attesi del calendario di primavera, previsto un cast artistico da capogiro che infiammerà per tre giorni consecutivi le due aree live.

Si parte sabato 18 maggio con lo Zoo party di Radio 105in piazza Indipendenza, si continuerà nella stessa location domenica 19 maggio con le risate assicurate del “calabrese di Torino” Franco Neri, per concludere con il live di Luca Carboni, evento speciale in programma lunedì 20 maggio presso i Giardini William Ingrosso.

Lo show itinerante della più irriverente trasmissione di Radio 105, che negli anni ha stravolto i pomeriggi radiofonici di milioni di ascoltatori, torna nel Tacco d’Italia con due icone della nuova stagione, DJ SQUALOe MARCO DONA.

Il primo è la new entry del 2018, proveniente dall’esperienza ultradecennale di “Tutto esaurito” e già integrato alla perfezione nella squadra guidata da Marco Mazzoli, mentre il secondo si è reso già protagonista di hit musicali e gag provocatorie ma di successo, in perfetto stile Zoo.

Ritorno al Sud per FRANCO NERIe per il suo coinvolgente cabaret, sintesi comica sulle differenze tra territori e stereotipi, tipici del “fare tranquillo” al Sud e frenetico e affaccendato al Nord. Senza tempo e intriso di ricordi, infine, il viaggio di LUCA CARBONI.

Impegnato in teatri e piazze di tutt’Italia con lo “Sputnik Tour”, il cantautore bolognese sarà il protagonista di uno show colorato, in cui le immagini raccontano e amplificano i grandissimi successi e le canzoni sempre ai vertici delle classifiche radiofoniche, dagli esordi fino agli ultimi due progetti discografici.

Un grande evento per la festa patronale di Casarano, che si conferma tra le più apprezzate piazze salentine, e che dopo il successo dello scorso anno con Annalisa propone per tutti gli amanti del live un percorso nel tempo, fatto di sonorità moderne e di altre, appartenenti ad altre epoche, che hanno segnato la storia della musica italiana e di intere generazioni. Tutti gli eventi saranno ad ingresso gratuito.