Il fisarmonicista Michele Bianco alla Fondazione Palmieri di Lecce per la Camerata Musicale Salentina

38
LECCE – Domenica 26 maggioalla Fondazione Palmieri di Lecce il fisarmonicista Michele Bianco si esibirà in concerto per la Camerata Musicale Salentina. Il concerto, dal titolo “Armonici respiri”, prevede musiche di Bach, Semionov, Ganzer, Janáček, Kusiakov, Tchaikovsky/Zubitsky.Un concerto di fisarmonica “Bayan” è un evento più unico che raro, soprattutto se usciamo dal campo del folklore per addentrarci non tanto nel “classico” quanto nel “nuovo musicale”. “Nuovo” che singolarmente sembra combaciare con l’offerta timbrico-sonora dello strumento, paragonabile solo a quella dell’organo o a quella delle più sofisticate apparecchiature elettroniche.

Michele Bianco il “nuovo” lo va cercando anche al di fuori della culla dell’Occidente. È tramontato il monopolio delle avanguardie storiche, e anche i confini di genere tra classicità e sperimentalismo, neofolklore e consumo, si vanno cancellando attraverso uno strumento emergente come la fisarmonica – nel caso specifico di Michele Bianco, del Bayan – transculturale per vocazione.

Prevendite disponibili presso la sede della Camerata Musicale Salentina, il Castello Carlo V, online e nei punti vendita del circuito Vivaticket.

Fondata dal M° Carlo Vitale nel 1970, la Camerata Musicale Salentina è sostenuta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, dalla Regione Pugliae dal Comune di Lecce.

Sponsor della manifestazione Banca Popolare Pugliese e Grand Hotel Tiziano.

PROGRAMMA MUSICALE

  1. Semionov – “Capriccio n° 1”
  2. S. Bach – “Preludio e Fuga BWV 543”
  3. Janáček – “Our Evenings”
  4. Ganzer – “Silhouetten III movimento”
  1. Kusiakov – “Sonata n°1, II Ostinato – III Corale e Recitativo – IV Finale”
  2. S. Bach – “Preludio e Fuga BWV 858”
  3. I. Tchaikovsky / V. Zubitsky – “Concerto in Re Maggiore, Finale op. 35”

MICHELE BIANCO

Michele Bianco si è laureato in fisarmonica col massimo dei voti, 110 con lode e menzione speciale, presso il conservatorio di musica “T. Schipa” di Lecce, nella classe del M° Germano Scurti.

È vincitore di numerosi concorsi nazionali e internazionali di musica classica. Nel 2013 partecipa ad una gara tra conservatori su Rai 1 nella rubrica “UNO MATTINA IN FAMIGLIA” con l’ensemble “Terminal Quartet”. Il quartetto svolge un’intensa attività concertistica suonando in festival importanti, quali il “Clarinet Festival” organizzato dall’accademia italiana del clarinetto.

Si esibisce con diverse orchestre (Ico T. Schipa di Lecce, Orchestra Nazionale dei conservatori italiani) e vari ensemble. Nell’anno 2014 collabora con il soprano Katia Ricciarelli e Francesco Zingariello (tenore) in uno spettacolo autobiografico del soprano firmato da Maurizio Costanzo. Ha seguito dei corsi di perfezionamento con il M° F. Deschamps, Y. Shishkin, F. Angelis, T. Anzellotti, P. Makkonen, P. Maric, M. Pitocco, G. Scigliano, D. Flammini, A. Ranieri, A. Pignatelli, C. Chiacchiaretta.

Sono tanti i successi internazionali che vanno a sugellare il percorso artistico di Michele Bianco: nel 2016 si aggiudica il 1° Premio Assoluto al prestigioso concorso internazionale “Città di Castelfidardo” nella categoria musica da camera e 3º premio nella sezione classica solisti “senza limiti d’età”. Nel 2017 ottiene il primo premio della 20ª edizione del prestigioso Premio Internazionale della Val Tidone (PC).

Nello stesso anno viene selezionato come miglior italiano per rappresentare l’Italia al 67° Trophée Mondial de l’Accordéon tenutosi in Francia, stesso riconoscimento ottenuto alla selezione per la CIA “Coupe Mondiale” tenutasi a Osimo (AN).

Vince il secondo posto alla 70ª Coupe Mondiale di fisarmonica a Osimo (AN) col trio di fisarmoniche “Lecce Accordion Project”, il secondo posto del L.A.P. alla XII edizione del Premio Nazionale delle Arti presso il Teatro Aligheri di Ravenna nella sezione musica da camera (competizione indetta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della ricerca).

Vincitore della XII edizione del Premio Nazionale delle Arti in fisarmonica solista presso il conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara, due riconoscimenti (quello del trio e da solista) molto importanti per la classe di fisarmonica del M° Germano Scurti e in particolar modo per l’istituzione del Conservatorio di musica “T. Schipa” di Lecce che ottiene i massimi risultati a livello nazionale e internazionale.

Nel 2017 Riceve il premio “Don Sandro Dell’Era” di miglior studente del Conservatorio di Musica “T. Schipa” di Lecce durante la serata di premiazione tenuta a Vernole (LE).

Nel mese di giugno 2018 viene selezionato per collaborare con compositori provenienti da tutto il mondo all’interno di un corso “ComposersPlus” tenutosi in Lituania col patrocinio del Concilio Lituano per la cultura e il ministero della cultura della Repubblica Lituana, creando nuovo repertorio per il Bayan. Si esibisce da solista e col quartetto d’archi lituano a Druskinkai, registrando i nuovi repertori per la creazione di un disco.

Nel luglio 2018 vince la selezione della Coupe Mondiale come miglior italiano a rappresentare l’Italia alla competizione mondiale di fisarmonica, a settembre ottiene il 4° posto al prestigioso concorso Pif 2018 “43° Premio Internazionale di Fisarmonica” a Castelfidardo (AN) nella categoria più ambita dai concertisti solisti; nello stesso mese si aggiudica il 3° posto alla 23ª edizione del Premio Internazionale di musica “Gaetano Zinetti” di Verona, Comune di Sanguinetto (VR).

È docente di fisarmonica presso il liceo musicale “E. Giannelli” di Parabita (LE).

PREZZI BIGLIETTI

Posto Unico (senza assegnazione di posto): Intero € 8, Ridotto* € 5, Ridotto Under 6 anni € 2

* La riduzione è valida per: Abbonati 49a Stagione Concertistica | over 65 | under 35 anni | Docenti | Studenti |Dipendenti BPP Banca Popolare Pugliese | Disabili e Accompagnatori

La riduzione verrà applicata SOLTANTO dietro presentazione del relativo documento che la consente.

Ogni 10 paganti 1 biglietto omaggio.

I disabili in carrozzina hanno diritto all’ingresso gratuito.

Per l’acquisto online e nei punti vendita del circuito Vivaticket è previsto un diritto di prevendita aggiuntivo di 1 €.

CARTA DEL DOCENTE E 18APP

Anche per questo evento è possibile l’acquisto del biglietto o dell’abbonamento utilizzando il Bonus Cultura, scegliendo come tipologia di buono SPETTACOLI DAL VIVOo CONCERTI.

BIGLIETTO SOSPESO

Un “biglietto sospeso” per chi non può permettersi di andare a teatro: solidarietà e cultura si fondono nell’iniziativa della Camerata Musicale Salentina. Il meccanismo è molto semplice: chiunque, con soli 2 €, può offrire un “biglietto sospeso” e fare in modo che il teatro sia davvero uno strumento di cultura per tutti.

Per ogni biglietto sospeso donato, la Camerata ne offrirà un altro. Le Associazioni solidali che vogliono collaborare a questo progetto possono contattare gli uffici della Camerata al 348 0072655.

INFO

Camerata Musicale Salentina

Via XXV Luglio 2B – Lecce

Tel: 0832 309901 – Cell: 348 0072654 (Info) – 348 0072655 (Biglietteria)

Email: biglietteria@cameratamusicalesalentina.com

Sito: www.cameratamusicalesalentina.com– Seguici su Facebook!