Prodotti di Puglia: la zampina

190

La zampina non è una semplice salsiccia, ma un prodotto simbolo di una città, tanto da aver ottenuto il marchio di Prodotto Agroalimentare Tradizionale (P.A.T.) italiano e dal lontano 1967 una sagra diffonde il suo nome in Italia e all’estero: la Sagra della zampina, del bocconcino e del buon vino, mentre il gastronomo Luigi Veroncelli l’ha definita un cibo dal sapore omerico.

La zampina è un prodotto tipico di Sammichele di Bari, secondo alcune fonti la sua origine risale al 1600 ed era prodotta con carne ovina insaporita con mollica di pane, formaggio, timo e sale.

Oggi la zampina viene preparata con carne bovina, ovina e suina, tritata e condita con pomodoro, formaggio pecorino, basilico, sale e pepe e in alcuni casi salsa di pomodoro.

La sua forma tipica a spirale e il colore rosso la rendono facilmente riconoscibile, si cuoce preferibilmente alla brace e si serve accompagnata da buon vino rosso.