“Misteri a Castello”, spettacolo di Improvvisazione Teatrale in abiti d’epoca al Castello Carlo V di Lecce sabato 22 e domenica 23 giugno

524

LECCE – Improvvisart presenta la sua nuova produzione originale “Misteri a Castello”, spettacolo di Improvvisazione Teatrale con la regia di Susanna Cantelmo della Scuola Verba Volant di Roma, che dirigerà gli attori della Compagnia Improvvisart in un atto unico di teatro improvvisato (improv long form) in abiti d’epoca, senza copione e scenografie, dando vita ad uno spettacolo unico e irripetibile.

 

Sabato 22 e Domenica 23 giugno (ore 21:00 – ingresso €10) il Castello Carlo V di Lecce ospiterà una nuova produzione originale di Improvvisazione Teatrale della compagnia Improvvisart a Lecce.

 

Lo scultore Zimbalo, la Regina Maria d’Enghien, la Duchessa Bona Sforza, il Sindaco Panzera, l’architetto Gian Giacomo dell’Acaya, il Vescovo Pappacoda, il patriota Sigismondo Castromediano, il mercante d’olio Mark: cosa hanno in comune tutti questi nomi? Sono stati tutti importanti personaggi per la storia della città di Lecce, realmente esistiti in epoche diverse.

Queste nobili dame e questi illustri signori si sono dati appuntamento tutti assieme al Castello Carlo V per raccontarci un terribile segreto che la storia non ha ancora riportato agli onori delle cronache.

Grazie ad un suggerimento proveniente dal pubblico, gli attori improvviseranno in abiti d’epoca nelle sale della suggestiva location e condurranno lo spettatore in un viaggio nel tempo, conoscendo di volta in volta tutto ciò che non ci è stato tramandato sulla vita di questi personaggi e che nascerà al momento grazie alle relazioni, agli sguardi, alle battute, ai tradimenti.

Gli attori improvviseranno accadimenti, momenti comici di vita, situazioni pericolose e indiscrete, informazioni che non ci è dato sapere tramite la storia ma che verranno svelate al pubblico, vero protagonista della serata.

Assisteremo a storie intense e sorprendenti, divertenti ed emozionanti, tristi, allegre, giocose e malinconiche. Gli attori alterneranno momenti di risate e divertimento ad attimi di pura poesia.

“Misteri a Castello” è uno spettacolo di edutainment, di cui Improvvisart è la maggiore esponente pugliese: è una formula utilizzata per la valorizzazione dei beni culturali attraverso le arti sceniche performative.