Galatone eclettica, visita guidata, Festival Déco, Salento Ville e giardini

48

GALATONE (Lecce) – Domani, Mercoledì 7 Agosto, visita guidata alle ville eclettiche e ai palazzi ottocenteschi di Galatone.

Si tratta di uno dei due appuntamenti (prossima data il 21 agosto) in programma a Galatone nell’ambito della 16^ edizione del Festival Déco, Salento Ville e Giardini. La rassegna è organizzata da Fluxus cooperativa in collaborazione con Palazzo Leuzzi fin dal 2004, per far conoscere splendide dimore private e solitamente non fruibili.

Luogo di ritrovo, alle ore 18.00, è la Chiesa di S. Francesco, con l’annesso Convento dei Cappuccini, in via Metello, traversa di via Gallipoli. Lievemente in altura, zona “Cappuccini” è un’area cara ai galatonesi e meta prescelta per la villeggiatura della borghesia mercantile e industriale che, tra ‘800 e ‘900, edificò bellissime dimore in stile eclettico. Intonaci sgargianti e ricchi decori in pietra leccese – frutto dell’ingegno e dell’abilità di maestri scalpellini come Nicola Stapane, detto il “Billino” – caratterizzano  le ville Malerba e Cataldo, opere dell’estroso Ingegnere Generoso De Maglie. Ed ancora, le ville Larini, Prestaro  e Dagmar che spicca per un originale tetto in stile alpino e un bel giardino in cui troneggiano maestosi alberi di carrubo. Dopo un breve trasferimento in auto, si prosegue lungo l’extramurale ottocentesca ai margini del centro storico fino al grande cancello in ferro battuto di Palazzo Leuzzi. I visitatori saranno accolti in un rigoglioso giardino segreto che, tra arredi in pietra e viali alberati, conduce fino al piano nobile, con gli ampi saloni affrescati tra arredi, oggetti e storie d’altri tempi.