17 agosto 2019 : Sagra dell’anguria a Botrugno

56

BOTRUGNO (Lecce) – Un appuntamento da gustare, un evento per tutti, grandi e piccoli, perché l’anguria piace a chiunque e non c’è, ne’ vi può essere, la bella stagione senza l’anguria. Per questo a Botrugno da anni si rinnova la tradizione della Sagra dell’anguria, uno spettacolo dal dolce sapore estivo e dall’inequivocabile richiamo culturale perché celebrare l’anguria significa rappresentare un aspetto essenziale del vivere sociale ed anche un pezzo importante del settore agricolo salentino.  Nella piazza principale del paese, al cospetto di architetture sontuose e di grande fascino, la sagra dell’anguria mette in moto un intelligente meccanismo di promozione del territorio attraverso la degustazione di piatti tipici della tradizione pezzetti di carne di cavallo al sugo, vari spiedini di carne, fettine di capicollo, salsiccia, frise, peperonate, gustosissimi antipasti caserecci, patatine, buon vino locale, dolci e gelati, a prezzi assolutamente modici e poi una bella e colorata “anguriata” finale tutta gratis. Merito del lavoro puntuale e dell’organizzazione attenta del Centro Turistico Giovanile ”Gruppo d’Impegno Sociale” che propone iniziative di scambio culturale e stimola momenti di significativa socializzazione.

Botrugno è città nota per il suo magnifico palazzo marchesale, il cosiddetto castello, il più grande del territorio della provincia di Lecce, imponente dall’esterno, suggestivo al suo interno con stanze riccamente decorate e spaziose.

È inutile aggiungere quindi che si tratta di un luogo privilegiato dove è possibile tenere ben saldi il momento della tradizione e quello della condivisione sociale. La Sagra dell’anguria è di scena a Botrugno Sabato 17 agosto per una serata da vivere all’insegna del gusto e del divertimento. In programma, musica e intrattenimento per l’intera serata, sul palco il Gruppo di canti popolari e pizziche AMANTI DI BACCO.