Festa dei Santi Martiri di Otranto e Sentieri del Gusto 13, 14 e 15 agosto

53

OTRANTO (Lecce) – Domenica 12 maggio 2013 Papa Francesco ha canonizzato i Martiri di Otranto. Giornata storica per la Comunità otrantina e per la Diocesi tutta, attesa ormai da tempo dopo un lungo e faticoso percorso.

Otranto vive in questi giorni i festeggiamenti in loro onore, come ogni anno, in quanto patroni della Città e dell’Arcidiocesi. La tredicina viene aperta il 31 luglio in Cattedrale con la solenne esposizione dell’urna dei Martiri. Il 13 agosto è interamente dedicato alla commemorazione civile dell’eccidio di Otranto. In prima serata, il sindaco della cittadina, l’Arcivescovo, le autorità civili, militari e religiose, partono dal palazzo comunale e si recano presso il “Monumento”, in piazza degli Eroi. Deposta una corona di fiori, si tiene il discorso commemorativo. In tarda serata, viene organizzata una veglia diocesana per giovani sul colle del martirio, per rinnovare il perenne messaggio di speranza e di impegno civile degli Ottocento.
Il 14 agosto, alle 11, in Cattedrale si svolge il solenne pontificale presieduto dall’Arcivescovo con la presenza delle autorità, del presbiterio diocesano e di una larga partecipazione del laicato della diocesi. Nel pomeriggio, si svolge la processione con l’urna contenente le reliquie dei SS. Martiri trasportate per le vie della città dai sacerdoti della diocesi hydruntina.

Le luminarie pervadono le strade principali del paese, creando un effetto goliardico, e numerose bancarelle si preparano per accogliere locali e turisti. La banda intona i classici e allieta i visitatori con le sue dolci note. Dopo la mezzanotte, il suggestivo spettacolo pirotecnico.

Sentieri del Gusto – Sapori, arte e tradizioni di Terra d’Otranto

Organizzato da Mediamorfosi per il Comitato Festa dei Santi Martiri e promosso dall’Amministrazione Comunale, l’evento di promozione territoriale e culturale punta ad accogliere, coinvolgere e deliziare con sapori, arte e tradizioni della Puglia i visitatori che ogni anno decidono di prendere parte alle celebrazioni.
L’incantevole location – racchiusa tra le mura di Otranto, tra Largo Porta Terra e il Monumento degli Eroi, balconcino diretto sul Lungomare – diventa scrigno delle produzioni artistiche e agroalimentari di Puglia: tra manufatti di cartapesta, pietra leccese, giunco, si alternano gli stand delle migliori produzioni agroalimentari e della cosmesi naturale. Corona il percorso una raffinata area degustazione vino delle migliori Aziende Vinicole, guidata dai Sommelier dell’Associazione Italiana Sommelier di Lecce.
Quest’anno il percorso si arricchisce grazie alle note musicali di Banda Adriatica – Odissea Mediterranea: il 15 agosto dalle ore 21.30, imperdibile il loro concerto per le vie del centro storico, grazie al prezioso supporto del Comitato Festa Santi Martiri di Otranto.