Dedicato a Mister Volare il concerto a Copertino dell’Orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento Oles con Peppe Servillo e Javier Girotto, in occasione della solennità di San Giuseppe

412

COPERTINO (Lecce) – Mercoledì 16 settembre, alle ore 21, al Parco della Grottella di Copertino, l’Orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento Oles porta in scena “Vecchio Frack”, con Peppe Servillo e Javier Girotto. Il concerto, dedicato a Domenico Modugno, è organizzato in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Copertino e rientra nel calendario di eventi organizzati in occasione della solennità di San Giuseppe.

«I festeggiamenti per il Santo Patrono sono sempre molto attesi ma quest’anno è tutto molto diverso. Un momento culturale importante lo abbiamo comunque voluto dedicare alla città di Copertino e al nostro amato San Giuseppe. Quest’evento è reso possibile grazie alla forte sinergia con l’assessore regionale all’industria della cultura e del turismo, Loredana Capone» afferma il Sindaco di Copertino, Prof.ssa Sandrina Schito.

Dopo il successo della tappa leccese, nell’ambito della rassegna “Al chiaro di luna” di Oles, torna a grande richiesta il concerto-omaggio al repertorio di Modugno, indimenticato cantante di Polignano a Mare. In programma alcuni brani scolpiti per sempre nella storia e nella memoria di tutti, arrangiati in chiave sinfonica dal maestro Valter Sivilotti: Io mammeta e tu, O ccafe, Meraviglioso, Dio come ti amo, Strada ‘nfosa, Piove, Sole Malato, Lazzarella, Tu si ‘na cosa grande, Vecchio frack, Che cosa sono le nuvole, Resta con me, Lu pisci spada e l’immancabile Nel blu dipinto di blu, nota ai più come Volare.

Particolare attenzione, in questo progetto musicale, va alla teatralità di Peppe Servillo che sarà particolarmente avvincente. Una teatralità che nasce dal sentimento del Sud Italia e sottolinea e contrappone le melodie e i preziosismi ai sax di Javier Girotto. Ci troviamo di fronte a un repertorio di grande spessore artistico, quelle di Modugno sono infatti melodie universali che si prestano benissimo alle trasfigurazioni teatrali di Servillo.

Cantante, attore, compositore e sceneggiatore italiano, Peppe Servillo debutta nel 1980 con gli Avion Travel, di cui è da allora cantante e frontman e con cui, nel 2000, vince il Festival di Sanremo con la canzone Sentimento. Sul palco con Servillo, ai sassofoni, l’argentino Javier Girotto, virtuoso solista prevalentemente del repertorio jazz, compositore e arrangiatore, fondatore e leader degli Aires Tango col quale ha prodotto 7 album. La direzione dell’Orchestra Sinfonica Oles è, invece, affidata al maestro Valter Sivilotti. Pianista, compositore e direttore d’orchestra tra i più acclamati della sua generazione Sivilotti ha lavorato, scrivendo e arrangiando, per i più noti artisti provenienti dal mondo della canzone d’autore, del jazz e della musica etnica.

«È un grande onore per la città di Copertino ospitare un evento di così elevato spessore che vanta grandi nomi del panorama musicale come Peppe Servillo e Javier Girotto accompagnati dall’Orchestra Sinfonica OLES. Si ricorda che quest’anno l’accesso all’area evento è contingentato nel rispetto delle prescrizioni dettate dal Covid-19, pertanto si potrà accedere solo previa prenotazione e fino ad esaurimento posti. Invitiamo i cittadini a vivere questi giorni di festa con prudenza e rispetto a tutela di tutti», dichiara l’Assessore alla cultura e promozione del territorio, Avv. Laura Alemanno.

 

Il concerto, sotto la direzione artistica di Giandomenico Vaccari e il coordinamento di Maurilio Manca, è organizzato con il sostegno dell’Assessorato all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia, il contributo del Mibact, la collaborazione del Teatro Pubblico Pugliese, dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Copertino, dell’Associazione Borghi Autentici e del Servizio Civile di Copertino e s’inserisce nell’ambito del Programma Straordinario “Custodiamo la cultura in Puglia”.

 

Ingresso con PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA alle ore 20.30, limitato nel rispetto delle misure anti-Covid.