Programma culturale “Storie di Taranto”. Sabato 19 Settembre, “La Taranto Romana e il Culto dei Defunti”, tour guidati e laboratori didattici

201

TARANTO – Ogni giornata una storia diversa da raccontare, attraverso l’arte, l’archeologia e le tradizioni. Questo è il programma culturale “Storie di Taranto” targato Polisviluppo Servizi Archeologici. Siamo giunti al quarto appuntamento di questo ricchissimo programma, che sta riscuotendo un notevole successo, con visitatori provenienti da tutta la provincia di Taranto e dalle regioni limitrofe. Un vero successo, considerando il momento storico del tutto particolare in cui si trova ad operare l’intero comparto della cultura e del turismo.

Sabato 19 Settembre, a partire dalle ore 9:30, la coop. Polisviluppo, con i suoi archeologi e guide turistiche, vi condurrà nella Taranto greco – romana, un viaggio tra i tesori nascosti custoditi nei Giardini dell’Ospedale Militare, per poi giungere nella monumentale Tomba degli Atleti. Un suggestivo e stupefacente itinerario a ritroso nel tempo, alla scoperta di un inestimabile patrimonio storico-archeologico e naturalistico, custodito proprio nel cuore del Borgo di Taranto. Visiteremo insieme il Sacello Romano di età repubblicana, dedicato a divinità legate alla sfera funeraria, salvato dalla Marina Militare ed oggi reso fruibile, insieme a monumentali sarcofagi di età imperiale rinvenuti tra i relitti inabissatisi nei nostri mari all’epoca dei Cesari ed i resti della lussureggiante Villa Capecelatro, il celeberrimo Arcivescovo di Taranto che nel XVIII secolo volle una dimora che fosse luogo di piacere e museo dei tesori da lui collezionati della Taranto antica. La “Storia di Taranto” del giorno, che accompagnerà l’itinerario, sarà, infatti, “Se qui Adamo avesse peccato… i Vizi del Capecelatro”, messa su carta pergamena e donata come ricordo della giornata ai partecipanti. Al termine del tour nei Giardini dell’Ospedale Militare sarà la volta del momento partecipativo finale, presso la vicina Tomba degli Atleti, dove, oltre alla visita guidata, i visitatori potranno partecipare ad un laboratorio di archeologia, realizzando in argilla una moneta romana utilizzata anticamente come porta fortuna, da portar via come ulteriore souvenir di giornata e come segno di buon auspicio.

L’evento “Storie di Taranto” è organizzato in collaborazione con il Comune di Taranto ed è necessario prenotarsi, contattando il numero 340.7641759. Si consiglia vivamente di comunicare la propria partecipazione quanto prima, entro e non oltre le ore 19:00 di venerdì, essendo un evento a numero chiuso ed in considerazione della grandissima richiesta.
In ottemperanza alla normativa anti-Covid, infatti, i gruppi saranno di massimo 20 persone e si rende obbligatoria la mascherina. Un sentito ringraziamento va al Comune di Taranto ed alla Marina Militare di Taranto, per l’ospitalità.