“Coppa Puglia” di pesca in apnea: podio per Antonio Porpora, dipendente della Provincia di Lecce

81

LECCE – “Un risultato importante quello ottenuto da Antonio Porpora, dipendente dell’Ente, alla ‘Coppa Puglia”, gara di pesca in apnea. Un secondo posto che premia le qualità e gli sforzi, in un periodo così complicato dal punto di vista sanitario, di una  persona che con sacrificio e tenacia persegue un ideale sportivo. I miei complimenti per questo bel traguardo: la Provincia di Lecce applaude idealmente”.

 

A parlare è Stefano Minerva, presidente della Provincia di Lecce, che commenta la piazza d’onore ottenuta da Antonio Porpora, dipendente del servizio Ambiente di Palazzo dei Celestini, in occasione della gara di pesca in apnea a carattere regionale denominata “Coppa Puglia”, organizzata nei giorni scorsi dalla sezione della Lega Navale Mola di Bari.

 

La gara, unica del 2020 a causa dell’emergenza sanitaria, che ha visto due atleti in acqua ed uno di assistenza sul mezzo appoggio, ha registrato la partecipazione di atleti provenienti dalla Puglia e da altre regioni. Di prim’ordine il parterre dei partecipanti, anche con atleti della nazionale italiana e vincitori di titoli italiani assoluti.

 

Antonio Porpora difendeva i colori della Lega Navale Casalabate, giunta alle spalle della Lega Navale Mola di Bari, compagine che si è aggiudicato il primo posto. Per Porpora il gradino più alto è sfumato per un soffio: sarebbe bastato catturare un solo pesce in più, oltre ai sedici portati alla pesatura.