Lunedì 28 settembre al via la terza edizione di FoodExp nel Chiostro dei Domenicani a Lecce

126

LECCE – Tutto pronto nel Chiostro dei Domenicani, residenza d’epoca quattrocentesca in via San Pietro in Lama a Lecce, per la terza edizione di FoodExp – Food Life Experience, uno tra gli eventi food&travel più interessanti del Sud Italia, dedicata a “Young in the future”. Lunedì 28 e martedì 29 settembre (dalle 10 alle 19:30 – ingresso 20 euro. Ridotto studenti 10 euro. Info e ticket foodexp.it) FoodExp proporrà un ricco programma di masterclass, dibattiti, laboratori, conferenze, tavole rotonde, mostre, degustazioni, percorsi golosi, pranzi memorabili con oltre cento ospiti pugliesi, italiani e internazionali tra chef stellati, cuochi, maître, sommelier, ristoratori, bar e hospitality manager, addetti ai lavori, giornalisti, pr, blogger, forografi, imprenditori, rappresentanti delle associazioni di categoria, dirigenti scolastici. Nato tre anni fa dal desiderio di Giovanni Pizzolante del gruppo Sinext, consulente nell’hospitality management, di portare a Sud nomi prestigiosi dell’ospitalità e della cucina per dare un’opportunità agli operatori locali, FoodExp è un contenitore ricco e variegato che accenderà i riflettori su ristorazione e ospitalità, cucina e sala d’autore, hôtellerie ed enogastronomia, agricoltura e biodiversità, fotografia e comunicazione. Al centro di “Young in the future”, i tanti giovani protagonisti di questa edizione speciale. Sono curiosi, creativi, eclettici, sempre più connessi e pronti a salvare il pianeta, con la voglia di volare in alto, senza perdere il contatto con le radici. Sono trentenni, che hanno già segnato un punto di svolta e sono diventati motore di ristoranti e alberghi stellati. Info, programma e ticket foodexp.it

Lunedì 28 settembre – Tra gli ospiti degli incontri della prima giornata, che partirà alle 10:30 con la presentazione di Giovanni Pizzolante, ci saranno Fabio Pollice (Rettore dell’Università del Salento), Paolo Marchi (ideatore di Identità Golose), Vincenzo Donatiello (Restaurant Manager e Sommelier del Ristorante Piazza Duomo di Alba, insignito di Tre stelle Michelin), gli chef stellati Domenico Schingaro (Due Camini – Borgo Egnazia Savelletri), Teresa Galeone (Già sotto l’arco – Carovigno), Angelo Sabatelli (Ristorante Angelo Sabatelli – Putignano), Luigi Cremona e Lorenza Vitali (Witaly) che presenteranno il “Premio emergente 2021”, Gioacchino Bonsignore (TG5 Gusto), Paolo Vizzari (esperto di enogastronomia e marketing territoriale), Carlo Passera (giornalista e coordinatore della redazione Identitàgolose.it), la giornalista Barbara Politi, i fotografi  Silvio Bursomanno, Riccardo Melillo e Daniele Fiore, Diego Rossi (Trippa – Milano), Marta Cotarella (Intrecci), Paolo Cantele (Cantine Cantele), Lorenzo Marra (Cantine Schola Sarmenti), Stefano Pistollato (Agugiaro & Figna), Dario Iurlano (Bertos), Manuela Fissore (PR – Gastronomy & Food Consulting), Thomas Barker (PR – Gastronomy & Food Consulting), Valentina Rizzo (Farmacia dei Sani – Ruffano), Stefano Politi (Ristorante Le Dune Suite Hotel – Porto Cesareo), Maurizio Raselli (Le Tre Rane – Lecce). Non solo incontri ma anche tante degustazioni. FoodExp Stellare accoglierà la Carbonara proposta da Ciro Scamardella, chef executive del ristorante stellato Pipero di Roma. Doppio turno nel ristorante del Chiostro con “I memorabili”. Dalle ore 12 alle ore 14 in cucina Valentina Rizzo, chef della Farmacia dei Sani con la presentazione di Paolo Marchi. Dalle 15 alle 17 Arianna Galati accompagnerà il pranzo proposto da Roy Caceres, Chef Executive dello stellato Metamorfosi di Roma. Da non perdere  le degustazioni “Only the best, Champagne, Wine & Food” (L’Olivetum, Salumi Giannelli, Alois Lageder, Maison Louis Latour, Borgia Tartufi, Damilano e Bertani Amarone) FoodExp Gourmet con i percorsi golosi presentati da cuochi pugliesi, Cocktails Experience con la Sartoria degli Spiriti, FoodExp Gourmet Pizza con un approfondimento sulle tecniche di produzione per i prodotti da forno in collaborazione con “Pellegrino Food Service”.

Martedì 29 settembre – La seconda giornata di incontri dalle 10 ospiterà Paolo Marchi e Carlo Passera (Identità Golose), Luigi Cremona (Witaly), Anna Prandoni (linkiesta.it/Gastronomika), Giovanni Ciullo (D La Repubblica), Alessandra Moneti (Terra&Gusto), Arianna Galati (Marie Claire Italia), il fotografo Riccardo Melillo, Thanos Feskos e Mattia Spedicato (Head Chef e Sommelier del tre stelle Michelin Geranium di Copenaghen – in collegamento), Roy Caceres (Owner e Chef Executive del Metamorfosi di Roma), Michele Lazzarini e Lukas Gerges (Sous Chef e Restaurant Manager del tre stelle Michelin St. Hubertus dell’Hotel Rosa Alpina 5L San Cassiano di Bolzano), Stefania Moroni (Il luogo di Aimo e Nadia), Nicola Loiodice (Restaurant Manager Ristorante Due Camini – Borgo Egnazia Savelletri), Franco Pepe (Owner Pepe in Grani), Antonello Magistà (Owner Ristorante Pashà – Conversano), Alessandro Pipero (Owner Pipero Resturant – Roma), Teodosio Buongiorno (Owner Già Sotto L’Arco – Carovigno), Roberto e Fabio Rizzo (Owner Farmacia dei Sani Ruffano), Mattia Stranezza (Restaurant Manager AQUA Porto Cesareo), Angela Piotti (Owner Cantine Velenosi), Michele Pasqua (Amministratore Delegato F.lli Martini) e Giovanni Dimitri (Direttore Commerciale Produttori di Manduria), Pietro Penna (Chef Ristorante Casamatta Vinilia Wine Resort Hotel Avetrana), Domingo Schingaro e Giuseppe Cupertino (Chef e Wine Experience Manager Ristorante Due Camini – Borgo Egnazia Savelletri), Daniele Totisco (CDS Hotel), Clemente Zecca (Cantina Vitivinicola Zecca), Giovanni Grandioso (Le Dune Group), Giulia Tramis (Ristorante Lilith Vanze), Valentina Rizzo (Ristorante Farmacia dei Sani), Mauro Buscicchio (Banca Popolare Pugliese), Vante Totisco (CDS Hotel), Andrea Montinari (Vestas Hotels & Resorts), il giornalista Marcello Favale, Fabio Notarangelo (Consulente Controllo di Gestione Hospitality MNG), Antonio Rosato, Luca Angeli, Patrick Greco, Mattia Pastori e Margo Schachter. In mattinata (ore 11:30) si parlerà de “Il futuro inizia a scuola: Formazione a Scuola” con Anna Camalleri (Direzione Generale Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia) e numerosi dirigenti scolastici, nel pomeriggio si confronteranno Andrea Serra e Candido Angelo (Federalberghi Nazionale), Francesco Caizzi (Federalberghi Puglia) e Paolo Aprile (Preside Istituto Alberghiero Santa Cesarea Terme). Dalle parole ai piatti: FoodExp Stellare accoglierà la Carbonara proposta da Ciro Scamardella, chef executive del ristorante stellato Pipero di Roma. Doppio turno nel ristorante del Chiostro con “I memorabili”. Dalle 12 alle 14 appuntamento, moderato da  Margo Schachter, con Michele Lazzarini Sous Chef e Lukas Gerges Restaurant Manager del ristorante tre stelle Michelin St. Hubertus Hotel Rosa Alpina di San Cassiano di Bolzano. Dalle 15 alle 17, infine, spazio al Pipero Restaurant di Roma con lo chef Ciro Scamardella e Alessandro Pipero che dialogheranno con Luigi Cremona. Da non perdere  le degustazioni “Only the best, Champagne, Wine & Food” (Leone de Castris, Donnafugata, Cantina Merano, Cantine Berlucchi, Livon, Velenosi Vini, Produttori Vini Manduria) FoodExp Gourmet con i percorsi golosi presentati da cuochi pugliesi, Cocktails Experience con la Sartoria degli Spiriti, FoodExp Gourmet Pizza con un approfondimento sulle tecniche di produzione per i prodotti da forno in collaborazione con “Pellegrino Food Service”. Alle 19 nella Piazza del Chiostro la terza edizione si concluderà con la Cerimonia di consegna del “Premio Young in the Future”, assegnato ai giovani talenti pugliesi in ambito ristorazione, hospitality, food & wine.