Barletta, ricordato questa mattina il nono anniversario del crollo di via Roma

118

BARLETTA (BAT) – Ricordato questa mattina il nono anniversario del crollo di via Roma, sotto le cui macerie rimasero uccise quattro operaie del laboratorio tessile ospitato all’interno dell’edificio rovinato su se stesso, Tina Ceci, Matilde Doronzo, Giovanna Sardaro e Antonella Zaza, e la giovane sfortunata studentessa Maria Cinquepalmi, figlia dei titolari, proprio in quel giorno fatale uscita prima da scuola.

Sul luogo della tragedia, davanti ai parenti delle vittime, un omaggio floreale è stato deposto dal Sindaco Cosimo Cannito insieme al vice Prefetto della Provincia Barletta-Andria-Trani Nicola Di Matteo, la senatrice Assuntela Messina, il presidente del Consiglio comunale Sabino Dicataldo, rappresentanti delle istituzioni cittadine, della Giunta e del Consiglio .

Particolare commozione ha destato il suono di una sirena alle 12.21, ora in cui si è consumata la tragedia che non diede scampo alle cinque donne.