Domenica la “Giornata Mondiale dei Dialetti e delle Lingue locali”

101

MARTINA FRANCA (Taranto) – Si svolgerà a porte chiuse, domenica 17 gennaio 2021, alle 16.30, nella Sala Consiliare a Palazzo Ducale, la “Giornata Mondiale dei Dialetti e delle Lingue locali”, un appuntamento diventato sempre più ricco di contributi e di cultori del dialetto della nostra Comunità.

Dal 2012 l’ Amministrazione comunale dedica la giornata allo studio e alla valorizzazione della parlata dei martinesi soprattutto dopo la pubblicazione, da parte del compianto Giuseppe Gaetano Marangi, del nuovo dizionario della Parlata dei martinesi  Diversi uomini di cultura, fin dai tempi dello storico Giuseppe Grassi, si sono dedicati a questa nobile ricerca. L’omologazione televisiva e globale hanno comportato l’emarginazione di questa tradizione linguistica che esprime l’ anima di una Comunità perché è la lingua madre. Nella composizione delle fonologia delle parole e nella loro etimologia si nascondono le influenze di diverse civiltà, da quella greca a quella latina a quella provenzale e tedesca. Per questo nel Piano al Diritto allo studio è stato illustrato il progetto di conservazione e valorizzazione del nostro dialetto: in molte parole si rintracciano la memoria dei luoghi e delle tradizioni storiche ed antropologiche,  toponimi che, se non vengono conservati e studiati, sono destinati ad essere cancellati definitivamente

“Siamo grati, dunque,  a tutti i componenti dell’ Accademia della Cutizza 2010 che, nel corso dell’ anno a partire dal 17 gennaio, assicura un contributo di ricerca validissimo confrontandosi anche con altri dialetti della Valle d’ Itria. Malgrado il Covid non vogliamo saltare questo appuntamento  per la sua valenza culturale, linguistica ed antropologica per la identità della nostra Comunità.  Parlare in dialetto ci rende più uniti coesi anche per affrontare questa terribile pandemia”, ha dichiarato l’assessore alle Attività Culturali, Antonio Scialpi.

La manifestazione sarà rigorosamente a porte chiuse, nel pieno rispetto delle norme antiCovid e sarà trasmessa su Teletrullo.