Una ricetta al giorno: Panzerotti baresi con la carne

1868

Ingredienti per 10 panzerotti

500 g di farina tipo 00

250 ml di acqua

10 g di sale

5 g di zucchero

olio extra vergine di oliva q.b.

5 g di lievito di birra

150 g carne di vitello (macinato)

150 g carne di maiale (macinato)

1 cipolla

1 uovo

200 g di mozzarella

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

2 cucchiai di pecorino grattugiato

sale e pepe q.b.

olio di semi di arachidi per friggere

 

Preparazione

Fate sciogliere il lievito nell’acqua tiepida e versartelo in una ciotola con la farina, lo zucchero, il sale, due cucchiai di olio extra vergine di oliva e cominciate ad impastare, fino ad ottenere un impasto omogeneo. Lasciate lievitare fino al raddoppio per circa 2 ore abbondanti, successivamente dividete l’impasto in 10 palline. Copritele con un canovaccio e continuate a farle lievitare ancora per altre due ore.

Cuocete la carne macinata in una padella con l’olio evo e la cipolla tritata fino a quando non sarà ben rosolata. Salate e pepate. Una volta cotta la carne riducete la fiamma e aggiungete l’uovo sbattuto. Amalgamate il tutto e aggiungete il parmigiano e il pecorino grattugiati.

Preparate dei cerchi d’impasto con tutte le palline stendendole con il mattarello, versate al centro di ogni panzerotto un cucchiaio di carne condita e qualche dadino di mozzarella. Chiudete a metà, schiacciando bene sui bordi per sigillare il panzerotto ottenuto. Friggete in abbondante olio di semi. Servirli caldi.