Nasce a Lecce un nuovo spazio espositivo per l’arte contemporanea

127

LECCE – Apre oggi a Lecce la nuova sede espositiva per l’arte contemporanea della Fondazione Biscozzi-Rimbaud, dove sarà esposta in maniera permanente una selezione di circa 70 opere dell’omonima Collezione, che annovera in totale – tra dipinti, sculture e grafiche – oltre 200 opere di grandi nomi italiani e internazionali dell’arte del Novecento: Filippo de Pisis, Arturo Martini, Enrico Prampolini, Josef Albers, Alberto Magnelli, Luigi Veronesi, con particolare riferimento agli anni Cinquanta, Sessanta e Settanta: Fausto Melotti, Alberto Burri, Piero Dorazio, Renato Birolli, Tancredi Parmeggiani, Emilio Scanavino, Pietro Consagra, Kengiro Azuma, Dadamaino, Agostino Bonalumi, Angelo Savelli, Mario Schifano e molti altri.

In occasione dell’apertura al pubblico della nuova sede espositiva, è allestita anche una importante mostra temporanea di Angelo Savelli.