Una ricetta al giorno: Purceddhruzzi leccesi

2417

Ingredienti:

1 kg di farina

150 gr di olio evo

100 gr di alcool

150 gr di zucchero

bucce di un’arancia

succo di arancia e mandarino

5 chiodi di garofano

una bustina di lievito per dolci

1 kg di miele

Per la decorazione: pinoli e zuccherini colorati e argentati

Preparazione:

Iniziate con l’aromatizzare l’olio, scaldandolo con la buccia dell’arancia e i chiodi di garofano. Versate la farina su di un piano e formate una fontanella, aggiungete l’olio ancora caldo (togliendo prima la buccia d’arancia e i chiodi di garofano) e cominciate ad amalgamare il tutto.

Aggiungete tutti gli altri ingredienti e lavorate la pasta, utilizzando il succo di arancia e di mandarino per profumare l’impasto. Ottenuto un impasto morbido e liscio, dividetelo in più parti e cominciate a formare i purceddhruzzi.

Tagliate tanti gnocchetti e arrotolateli sulla superficie di una grattugia o sulla superficie di una forchetta per dare altra forma. Formate degli anellini. Tagliate altro impasto e una volta appiattito tagliatelo con una rondella formando dei rettangolini.

Friggere i purceddhruzzi poco alla volta in abbondante olio caldo, fino a renderli dorati e farli asciugarli su carta assorbente. Una volta fritti, lasciateli raffreddare, sono pronti per essere conditi con il miele.

Prendere il barattolo di miele e versarne metà in una padella alta che avrete riscaldato prima. Versate una parte dei vostri purceddhruzzi e con la schiumarola versateli in un vassoio. Ripetere il procedimento fino a che non avrete condito con il miele tutti i vostri purceddhruzzi.

Condite con i zuccherini colorati e i pinoli.