Puglia protagonista agli open internazionali di Sicilia

345

PUGLIA – Week end da favola in terra sicula per gli atleti e le società  del karate pugliese che al 13° Open di Sicilia hanno conquistato il 7° posto assoluto nel medagliere del kumitè, con la Fudoshin Bari e nella specialità dei kàta con la Shinghitai Basile di Taranto. Oltre 600 atleti e 110 società sportive provenienti da tutta Italia ma anche da Francia e persino Cambogia, si sono sfidati al Palaghiaggio di Catania  dando vita a sfide entusiasmanti sui 5 tatami allestiti per far fronte alla valanga d’Iscrizioni per questo importante appuntamento internazionale targato WKF. Un successo di cui ha fatto le spese l’Angola, rimasta in lista d’attesa. Nello scontro a livello nazionale l’Italia ha vinto la sfida, nell’ordine, con Cambogia e Francia conquistando ben 80 medaglie d’oro. Ottima performance per la Puglia dove la Fudoshin Bari ha spopolato nel kumité con l’oro di Paolo De Chirico (Cadetti -70kg), l’argento di Andrea Carnimeo (master B+75), ed i bronzi ottenuti da Gabriele Carnimeo (cadetti -57 kg), Giuseppe Nanocchio (cadetti -57), Asia Carnimeo (U14 -47kg), Nicolas Martiradonna (U14 +55kg), Raffaele Stufano (Master A -75kg). Importanti punti per la classifica generale sono giunti anche dal 5° posto (la famosa medaglia di legno) ottenuto da Giorgio Romani (cadetti +70), Sammy Silva Maffioli (U14+47) e Antonio De Chirico (Master B +75kg). Gloria anche per la CSE Fasano (Br) con Rosamaria Oggiano (Esordienti -47 e U14 -47) che dopo aver accarezzato l’argento festeggia comunque un bronzo e un 5° posto portando la sua società al 60° posto. Medaglie anche per il Centro Karate Pirrazzo di Ginosa (Ta): oro per il m° Leonardo Pirrazzo (master C-75), argento per Francesco Salluce (master A -75) e bronzo per Vitantonio Busto (master A+75). Nell’ultima giornata di gare, quella dedicata ai kàta arriva la conferma di Michela Rizzo, Athlon Barletti di Lecce, con l’oro negli Juniores e il 5° posto nella sua nuova categoria seniores. Doppio bronzo per la a.s.d. Shinghitai Karate Do Basile di Taranto con Isabella Santo (Cadetti) e  Melissa Calvano (Esordienti), punti preziosi arrivano con il 5° posto di Giulia Paurini (U 21) e Ingusci Giorgia (Cadetti). Chiude il medagliere Pugliese il Centro Atletico Sportivo Canosa della BAT (54° nel kumitè sebbene avesse solo 3 atleti in gara) con il bronzo di Luca Silvestri (60kg Senior) e il 5° posto di Andrea Di Muro e Daniele Di Muro (U14).