Giovedì 1 luglio Festival Internazionale della Chitarra – Città di Mottola

47

MOTTOLA (Taranto) – Suggestioni musicali ispirate al mare e al Mediterraneo, in cui si incontrano popoli diversi e dialogano, travalicando i confini. Il Festival Internazionale della Chitarra- Città di Mottola, in provincia di Taranto, si apre giovedì 1 luglio con un doppio concerto gratuito che sa unire. Luoghi, gente, emozioni.

Nel centro storico, la magia di Vento del Sud (ore 20:45, largo Chiesa) con composizioni originali a canti tradizionali dal sud Italia e degli altri Paesi che si affacciano sul «Mare nostrum». Ad esibirsi saranno Giovanni Seneca alla chitarra classica e battente, Anissa Gouizi alla voce e percussioni, Frida Neri, voce e chitarra.

Seneca è chitarrista e compositore. In ambito teatrale, ha scritto musiche per spettacoli con attori come Neri Marcorè, Moni Ovadia, Lunetta Savino. Ennio Morricone ha composto per lui e gli ha dedicato un concerto per chitarra e orchestra eseguito in prima assoluta a Parigi e inciso su cd con l’Orchestra Nazionale dell’Accademia di Santa Cecilia di Roma. Anissa Goiuzi sin da giovanissima, inizia a cantare in varie lingue: italiano, francese, spagnolo, arabo e si esibisce in rassegne nazionali e internazionali. Ha studiato i vari stili interpretativi del canto orientale e collaborato con artisti algerini. Neri è cantautrice, interprete, autrice di spettacoli di teatro canzone e consulente filosofico. Ha collaborato con Csi per il tour della sonorizzazione del Fantasma dell’opera nel 2013 e con Marco Poeta, ambasciatore del fado in Italia, musica che ama particolarmente.

A seguire, sempre nel centro storico, alle 21:45 il Maurizio Di Fulvio Trio. Il concerto, attraverso accostamenti singolari, presenta un’interpretazione elegante e trascinante del choro brasileiro e della tradizione napoletana e allo stesso tempo eclettica e pulsante con l’esecuzione di standard latin-jazz e classical music. Nella scaletta del trio, brani come Anema e core, Besame mucho, Fragile, Isn’t she lovely. Maurizio Di Fulvio è considerato dalla critica tra i chitarristi più interessanti della scena internazionale. Si è formato con Abel Carlevaro e Pat Metheny e ha ottenuto vari riconoscimenti. Svolge una brillante carriera concertistica, suonando soprattutto in Europa e in America a fianco di grandi musicisti contemporanei. Alessia Martegiani è una delle voci italiane più richieste ed apprezzate a livello internazionale. Si avvicina giovanissima alla musica con lo studio del pianoforte e del canto. Approfondisce a lungo la musica contemporanea e in particolare i ritmi e le sonorità latino-americane e afro-americane, effettuando tournée in Brasile. Ivano Sabatini è contrabbassista esperto, passa da accompagnatore a voce solista, creando atmosfere ricche di bellezza melodica e pregevole musicalità. Infine, sempre in serata, l’intrattenimento per le vie della cittadina dell’Euroband Murgia’s street band.

Il Festival si svolge nel rispetto della normativa anti-Covid e ci si può prenotare sul sito www.mottolafestival.com. La manifestazione è organizzata dall’Associazione Accademia della Chitarra ed è patrocinata da Unione Europea, Regione Puglia, Comune di Mottola, Lions Club Massafra-Mottola “Le Cripte” e Pro Loco.