Da sabato 9 a giovedì 14 aprile: tutti gli spettacoli nel circuito del Teatro Pubblico Pugliese

21

PUGLIA – Non si arrestano le stagioni teatrali nei Comuni soci del Teatro Pubblico Pugliese in tutta la regione. Ecco il programma di spettacoli da sabato 9 a giovedì 14 aprile.

Giorgio Pasotti e Mariangela D’Abbraccio con “Hamlet” saranno a Fasano il 9 aprile (Teatro J.F. Kennedy, ore 20.30) per l’ultima serata pugliese. Gianfelice Imparato e Carolina Rosi sono invece a Barletta fino a domenica 10 aprile (Teatro Curci, ore 21.15 9 aprile e ore 18.30 il 10 aprile) con “Ditegli sempre di sì”. Prosegue anche la permanenza a Bari di Pippo Delbono con “La Gioia” in programma fino al 10 aprile (Teatro Piccinni, ore 21 dal giovedì al sabato e ore 18 la domenica), arricchito dall’ultimo appuntamento con “La Palestra”, lavoro di ricerca e formazione del pubblico del Teatro Pubblico Pugliese, nell’ambito della Stagione Teatrale 2021/2022 del Comune di Bari con un format di conferenza-spettacolo a cura di Francesco Asselta. Per “La Palestra” sul palco del teatro Piccinni di Bari sabato 9 aprile alle ore 11 saliranno politici, performer, artisti, docenti per guidare il pubblico a guardare dentro la complessità di questo sentimento. Ci saranno: Michele Emiliano, presidente Regione Puglia, Stefano Bronzini, rettore Università degli Studi di Bari “Aldo Moro, Luisa Torsi, Scienziata e docente Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, Gennaro Nunziante, autore, Pippo Delbono, regista e attore, e poi Licia Lanera e Tiziana Schiavarelli nelle vesti di personal trainer e l’immancabile musica di Tommaso Qzerty, maestro concertatore.

Venerdì 8 aprile a Putignano (Teatro Comunale, ore 21) è in programma lo spettacolo “Albert” di e con Dino Parrotta. Nel pomeriggio alle 18.30 nel Teatro Comunale di Putignano l’attore e regista incontrerà il pubblico in un incontro dal titolo “Il tempo e lo spazio. Testimonianze dal carcere”. Modera il giornalista Francesco Russo. A San Severo (Teatro Comunale Giuseppe Verdi, ore 21) ci sarà lo spettacolo comico – fuori abbonamento – dal titolo “Veganissimo me” scritto a quattro mani da Alessandro Tagliente e Tommy Terrafino, protagonista molto apprezzato della trasmissione di RAI2, Made in Sud e che è anche il protagonista dello spettacolo, con la sapiente regia di Carlo Dilonardo, mentre a Corato (Teatro Comunale, ore 21) andrà in scena “Elettra” monologo di e con Patrizia Labianca. Sempre a Corato alle 18 è in programma anche l’incontro dell’artista Patrizia Labianca con il pubblico per “Adotta uno spettacolo” a cura dell’Ecoteca Lab Aps.

 

Sabato 9 aprile a Bitonto (Teatro Traetta, ore 21) è in programma “L’ultima replica” di Domenico Clemente; ad Aradeo (Teatro Comunale Domenico Modugno, ore 21) ci sarà invece “4 di cuori (+1)” un pingpong di mezze verità e piccole grandi bugie, che celano i desideri e le tentazioni assecondate di questi quattro personaggi contemporanei; a Lecce (Teatro Paisiello, ore 21) andrà in scena “Il Problema” con Franco Ferrante, Nunzia Antonino, Paola Fresa e Michele Cipriani; a Mesagne (Teatro Comunale, ore 21) ci sarà Pino Ingrosso, artista salentino da sempre al fianco di Nicola Piovani, con il suo “Note di un viaggio”. A San Vito dei Normanni (Teatro Tex, ore 21) i due mattatori pugliesi Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo con “Il cotto e il crudo”. A Bari l’associazione culturale Vincenzo Tisci –compagnia teatrale il prossimo 9 aprile porterà in scena lo spettacolo “LaPortapannere” (La portabandiera), commedia in due atti tratta da una storia vera: 27 aprile 1898, Anna Quintavalle e la rivolta della farina. Con Nico Salatino. Lo spettacolo sarà ospitato nella programmazione del Teatro Abeliano (ingresso ore 20.30, inizio ore 21) e si inserisce nelle attività sostenute nell’ambito del Fondo Speciale Cultura della Regione Puglia.

A Cisternino (Teatro Paolo Grassi, ore 20) l’Orchestra sinfonica della Città metropolitana di Bari si esibirà sabato 9 aprile nel concerto “I riti della Settimana Santa” con le marce funebri tra tradizione popolare e colta con musiche di Mozart, Chopin, Samale, Vella, Amenduni e Beethoven dirette dal maestro Nicola Hansalik Samale.

 

Domenica 10 aprile, infine, a Ceglie Messapica, invece, ci sarà il debutto in anteprima nazionale del nuovo spettacolo di Rita Pelusio per la regia di Enrico Messina: “La Felicità di Emma” (Teatro Comunale, ore 21).

A Gioia del Colle per la rassegna musicale Legature, alla sua XVII edizione, è in programma il concerto di Greta Maria Lobefaro con “Quartetto Gershwin” (Teatro Rossini, ore 19); a Novoli, invece, è in programma l’appuntamento con “La commedia del Tango” (Teatro Comunale, ore 21) di e con Marcelo Guardiola e Giorgia Merchiori (alias Los Guardiola). Lo spettacolo sarà poi l’11 aprile a Bisceglie (Politeama Italia, ore 21). E a Bisceglie l’11 aprile alle 19.15 (sala B, Politeama Italia) è in programma l’incontro con i Los Guardiola. Moderano Carmen Ventrice, docente Danza e coreografia al liceo coreutico statale L.Da Vinci di Bisceglie e il giornalista Vito Troilo.

 

Lunedì 11 aprile a Mesagne (Teatro Comunale, ore 21) è in programma lo spettacolo “La Classe” con Claudio Casadio e Andrea Paolotti. Sempre lunedì 11 aprile ad Aradeo è in programma il recupero di “Non è vero ma ci credo” (Teatro Domenico Modugno, ore 21) e dopo lo spettacolo, come di consueto, la compagnia incontrerà il pubblico.

Giovedì 14 aprile prende invece il via la stagione di prosa 2022 del Comune di Lucera in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese. Sul palco del Teatro Comunale Garibaldi alle 21 ci sarà Lino Musella con “Tavola Tavola, Chiodo chiodo…”.

 

 

TEATRO PER FAMIGLIE A BITONTO, MATTINATA e PUTIGNANO. ANNULLATO LO SPETTACOLO A FOGGIA.

Domenica 10 aprile a Mattinata (Teatro Scuola Elementare, ore 18.30) è in programma per i più piccoli e le loro famiglie lo spettacolo “I viaggi di Gulliver” di AVL/Teatro della Polvere; a Putignano (Teatro Comunale, ore 18) ci sarà invece Kuziba Teatro con “Nel castello di Barbablu”; e infine a Bitonto (Teatro Traetta, ore 18) “Celestina e la luna” a cura di Crest.

Annullato, invece, a Foggia “Peter e Wendy” di Tonio De Nitto per Factory Compagnia Transadriatica. I biglietti venduti saranno rimborsati.