Corteo Storico San Nicola: in programma il prologo della manifestazione nei cinque Municipi

14

BARI – L’assessora alle Culture Ines Pierucci rende noto che gli organizzatori dell’edizione 2022 del Corteo Storico di San Nicola (il raggruppamento temporaneo di imprese composto da Gruppo Ideazione srl – Cube Comunicazione srl, con la direzione artistica di Nicola Valenzano), nell’intento di coinvolgere l’intera città nella rievocazione di uno degli eventi identitari più sentiti dalla comunità barese, hanno immaginato di dar vita a un piccolo “prologo” del corteo nei cinque Municipi cittadini.

Per questo nei giorni scorsi l’assessora ha incontrato i presidenti dei Municipi per condividere un calendario dell’iniziativa, discutendo anche delle singole location, che saranno definite a breve.

“Siamo molto contenti di sperimentare per la prima volta il coinvolgimento diretto dei Municipi nella promozione dell’appuntamento forse più atteso dell’anno – commenta Ines Pierucci -, ed è per questo che, grazie alla sensibilità del regista Nicola Valenzano e alla disponibilità dei presidenti, che ringrazio per la collaborazione, dal 2 al 6 maggio prossimi si potrà vivere la suggestione del corteo di San Nicola in ognuno dei cinque Municipi. Infatti una delegazione composta da sbandieratori, timpanisti e marinai della traslazione, accompagnati da una voce narrante, realizzerà una piccola anteprima del corteo, portando in processione l’effigie del Santo nei luoghi individuati di comune accordo.

Dopo due anni, in cui, a causa della pandemia, abbiamo dovuto rinunciare al corteo, ci accingiamo a tornare a vivere insieme questo appuntamento che coniuga fede e tradizione. Ringrazio i padri domenicani custodi della Basilica, il priore Giovanni Distante e padre Gerardo Cioffari che, condividendo l’obiettivo di una sempre maggiore partecipazione della comunità alle celebrazioni nicolaiane, hanno accolto la proposta che il quadro del nostro Santo Patrono possa attraversare la città nei giorni precedenti la rievocazione del Corteo Storico. Estendere le celebrazioni di San Nicola negli altri quartieri è un’occasione per allargare le braccia della città verso tutti i cittadini, trasformando un momento identitario della nostra cultura in una settimana di festeggiamenti”.

“Siamo tornati, come comunità, a vivere i momenti che ci uniscono alle tradizioni della festa per il nostro Santo Patrono – dichiara il presidente del Municipio I Lorenzo Leonetti -. Le strade del Municipio I tornano protagoniste in un giorno molto importante per la nostra città dove figuranti, timpanisti, fedeli e i tanti simboli della storia di San Nicola ci accompagneranno verso quella normalità che da due anni attendiamo con impazienza. Grazie all’intuizione dell’assessora Pierucci tutti i baresi si sentiranno protagonisti di questo ritrovato San Nicola”.

“Ringrazio per questa importante novità l’assessora Ines Pierucci, da sempre particolarmente sensibile al tema del decentramento, nonché il regista Nicola Valenzano che ha concretamente ideato il coinvolgimento dei Municipi per la realizzazione di un prologo che anticipi il corteo del giorno 7 – evidenzia il presidente del Municipio II Gianlucio Smaldone -. Ci sarà una rappresentazione dei figuranti, dei timpanisti, dei marinai e soprattutto la presenza del quadro di San Nicola”.

“Sul piano simbolico – sottolinea il presidente del Municipio III Nicola Schingaro – è tanto significativa l’idea dell’assessora Ines Pierucci che vede San Nicola percorrere strade, dal centro, per giungere nei quartieri e incontrarne gli abitanti. Saremo onorati di accogliere e venerare il nostro Santo quando giungerà al Municipio III. Per questo ringraziamo anche il regista Nicola Valenzano per aver contribuito a realizzare questa bella iniziativa”.

“In questo tempo di divisioni e conflitti – afferma la presidente del Municipio IV Grazia Albergo – è preziosa l’immagine di un Santo che incontra le persone per le strade. In questo senso, il prologo del corteo e la presenza del quadro di San Nicola sul nostro territorio sono una bella occasione per rafforzare il senso di coesione e di appartenenza, soprattutto in questo momento di ripresa, e per avvicinare ulteriormente il Santo venerato da Oriente a Occidente ai suoi cittadini che tanto lo amano”.

“Un sentito momento nel nome di San Nicola che, accompagnato dai nostri Marinai, sarà presente anche sul nostro territorio municipale – conclude il presidente del Municipio V Vincenzo Brandi -. Un sentito ringraziamento all’assessora Ines Pierucci e al regista Nicola Valenzano per aver reso possibile il desiderio espresso dai cittadini del Municipio”.