Al via il 30 aprile la rassegna letteraria “Libriamoci” della Fondazione Vittorio Bari con “La limonaia di Boboli”

25

BARI – Incontri per dialogare e confrontarsi con scrittori del panorama pugliese saranno in programma da aprile a giugno presso la nuova sede della Fondazione Vittorio Bari a Palo del Colle. “Libriamoci” è il titolo della rassegna letteraria ideata e organizzata dalla fondazione intitolata al noto cantate lirico a cui Palo del Colle diede i natali. Il primo appuntamento in programma è previsto il 30 aprile alle ore 18:30 presso quello che presto diventerà il Teatro Vittorio Bari in Via Don Luigi Sturzo, 30/32. Ad aprire la rassegna letteraria, ospitata nel suggestivo giardino gestito dalla Fondazione, sarà la presentazione del libro “La limonaia di Boboli” di Nicola De Matteo, edito dalla Florestano Edizioni, in cui a dialogare con l’autore sarà Franco Taldone.

Come si legge nella prefazione di Gianni Antonio Palumbo, i tre racconti di Nicola De Matteo affascinano per la felice commistione di realismo e lirismo che li connota. Sono squarci di vita vissuta spalancati nell’arsura di uno scenario mediterraneo, in cui domina il senso di distonia perché l’individuo avverte pienamente su di sé la fatica del vivere.  Delle aure pugliesi e lucane il narratore restituisce anche gli odori e i sapori, in alcuni casi soffermandosi persino sugli aspetti gastronomici delle nostre terre. I protagonisti dei testi dello scrittore barese sono figure comuni, a volte isolate dal consesso umano nel silenzio di un ineluttabile eremitaggio e sono guidate da un fatalismo ispirato ai criteri più disparati.

Nicola DE MATTEO è nato a Bari-Palese. Ha scritto due testi teatrali ed ha pubblicato diciotto libri di cui nove sillogi con Editori diversi. In Serbia, nel 2010, è stato pubblicato “Scrivo ancora versi”, testo in cirillico con traduzione in italiano di Dragan Mraovic. Ha vinto 12 concorsi letterari nazionali ed è presente in diverse antologie pubblicate in Serbia, Italia, Romania e Polonia. È presidente e componente di giuria di premi letterari e cinematografici. È l’ideatore e organizzatore della “Notte Bianca della Poesia” giunta alla undicesima edizione e “IL Sapore dei Saperi – Percorsi letterari con gusto” giunto alla sesta edizione. Attualmente è Presidente dell’Accademia delle Culture e dei Pensieri del Mediterraneo. Nel 2019 è stato Direttore artistico della rassegna “Cene letterarie d’autore” che si è svolta a Giovinazzo. Dal 2013 è Delegato del Sindaco della Città Metropolitana di Bari per la rivalutazione culturale dello storico contenitore del 1704 denominato Istituto Vittorio Emanuele II di Giovinazzo. Il libro di racconti “La limonaia di Boboli” è la sua diciottesima pubblicazione.

I prossimi incontri letterari in rassegna sono in programma il 7 maggio (“Chiara da Montefalco, una monaca medievale con il cuore aperto al mondo” di Marino Pagano), il 14 maggio (“Il verso giusto” di Angela Aniello), 28 maggio (“La velocità del respiro” di Annella Andriani Aloja), 4 giugno (“Kybarion” di Cosimo Lerario), 15 giugno (“Tenero il tuo lago d’erba tagliente” di Angela De Leo).

E’ possibile partecipare a tutti gli appuntamenti di “Libriamoci” con ingresso libero.