Domenica 15 maggio vari appuntamenti in provincia di Lecce

84

LECCE – Alle 12 nel Complesso degli Agostiniani di Lecce (anche in diretta streaming sulla pagina Facebook @FondazioneTreccani) si conclude l’anteprima della terza edizione di “#leparolevalgono – Festival Treccani della lingua italiana”, ideato dalla Fondazione Treccani Cultura per presentare i temi più rilevanti della sua costante ricerca sulla lingua italiana. Per “Le parole delle canzoni dal vivo”, ciclo di incontri con cui Treccani si propone di raccontare l’evoluzione della lingua della musica italiana attraverso i testi di cantautori e rapper in dialogo con scrittori, il Festival ospiterà Giovanni Truppi e Paolo Di Paolo, che a seguire, (dalle 13:15 alle 14) registrerà una puntata speciale di “La lingua batte”, trasmissione di Rai Radio 3. Truppi ha già pubblicato cinque dischi di inediti – “C’è un me dentro di me” (2009), “Il mondo è come te lo metti in testa” (2013), “Giovanni Truppi” (2015), “Poesia e civiltà” (2019) e “Tutto l’universo” (2022) – e l’EP tra musica e fumetto “5” (2020). Nel corso degli anni i suoi brani sono stati impiegati da cinema, teatro e televisione. Nel 2022 ha partecipato al Festival di Sanremo con “Tuo padre, mia madre, Lucia”. Paolo Di Paolo è nato nel 1983 a Roma. Finalista nel 2003 al Premio Italo Calvino per l’inedito e al Campiello Giovani, è autore tra l’altro dei romanzi Dove eravate tutti (2011, Premio Mondello e Super Premio Vittorini), Mandami tanta vita (2013, Premio Salerno Libro d’Europa, Premio Fiesole Narrativa e finalista Premio Strega), Una storia quasi solo d’amore (2016), Lontano dagli occhi (2019, Premio Viareggio-Rèpaci), tutti nel catalogo Feltrinelli. Ha scritto per il teatro ed è autore di libri per ragazzi e di libri nati in dialogo con alcuni protagonisti della cultura, fra cui Dacia Maraini, Raffaele La Capria, Antonio Tabucchi, Nanni Moretti. Scrive su “la Repubblica”, “L’Espresso” e “Vanity Fair”. È tradotto in diverse lingue europee. In collaborazione con ISPRA – Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, il Chiostro degli Agostiniani ospita anche la mostra fotografica “L’Italia perde terreno” a cura di Angelo Antolino, che affronta il tema del consumo di suolo e il degrado di territorio in Italia. “#leparolevalgono – Festival Treccani della lingua italiana” è organizzato a Lecce da Fondazione Treccani Cultura in collaborazione con il Comune di Lecce con il supporto del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia e del Teatro Pubblico Pugliese grazie al Fondo speciale per Cultura e patrimonio culturale (L.R. 40/2016) – Investiamo nel vostro futuro, il contributo di Treccani Reti, il patrocinio del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università del Salento e il sostegno di Cooperativa Socio Culturale e Cime di Rapa. Media partner Rai Radio 3. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Teatro per famiglie con KIDS a Lecce
Prosegue a Lecce l’ottava edizione “straordinaria” di “Kids. Festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni” dedicata al tema “Ricostruire”. Alle 19 alle Manifatture Knos in scena “Bob” (da 8 anni), una performance che usa il corpo come veicolo e innesco di alcune domande e scenari che congiungono gli immaginari sul non-reale, dai bestiari alle fantasie d’infanzia, e la nostra presenza nella realtà. Cosa si nasconde nei luoghi bui? Cosa ha a che fare con noi? Nel buio una creatura si apre la strada, infantile e dissacrante, come i mostri di ogni immaginario, dal carattere eccessivo. Bob è un mostro che emerge da un luogo di cui il pubblico è ospite o preda; cresce e si evolve mutando genere e intenzioni, bisogni e pulsioni giocando con l’incedere, la paura e la seduzione di un corpo che può respingere. È un corpo che tradisce e che si impone in una dialettica tra lo spazio personale e quello condiviso, in cerca di uno stato di grazia. Bob è un viaggio attraverso la soglia di un luogo sconosciuto di creature mutevoli che si avvicinano portando la sfida a condividere quel luogo con una figura distorta, fluide, che possiamo desiderare o respingere, qualcuno da temere o abbracciare. La creazione di Matteo Marchesi (Zebra produzioni) è stata selezionata per CollaborAction Kids grazie al monitoraggio avviato dal Network Anticorpi XL con il bando Vetrina della giovane danza d’autore 2020 – sezione KIDS, dedicato alla ricognizione dei lavori rivolti alle nuove generazioni. Il Festival Kids è ideato e organizzato da Factory Compagnia Transadriatica e Principio attivo teatro con il sostegno di Ministero della Cultura, Regione Puglia, Comune di Lecce, Teatro Pubblico Pugliese, Polo BiblioMuseale di Lecce, Chain Reaction, Storie cucite a mano, progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, in collaborazione con BlaBlaBla, Assitej Italia, Network Anticorpi XL, Manifatture Knos, Museo Ferroviario di Puglia, Cirknos, Cpk – bicycle centre.

Miss Mykela  e Marco Rollo in concerto a Lu Mbroia di Corigliano d’Otranto
Dalle 21 all’Art&Lab Lu Mbroia di Corigliano d’Otranto appuntamento con la cantante Miss Mykela e il pianista Marco Rollo per Donne Note Festival. Insieme condurranno il pubblico in un viaggio tra le sonorità della musica reggae che fanno parte del percorso artistico della cantante (ai classici di Bob Marley si alterneranno brani della stessa cantante salentina) e brani internazionali, in chiave swing e vintage, in un incontro tra sound e dimensioni evocative ed emozionanti. Prima del concerto (dalle 20) è possibile degustare primi e secondi piatti, insalatone, verdure. Contributo associativo 7 euro.

La Domenica di Primavera al Castello Volante di Corigliano d’Otranto
Il Castello Volante di Corigliano d’Otranto prosegue il suo viaggio tra arti, sapori, musiche e culture con una nuova speciale domenica di Primavera. Dalle 10 alle 14 e dalle 16 alle 22 sarà attivo l’infopoint con la possibilità di visitare le sale e gli spazi esterni dell’antico maniero. Alle 10 e alle 16 (partenza dalla Quercia Vallonea) doppia visita guidata del Borgo “Volante” a cura della Pro Loco. Dalle 18 per l’aperitivo e la cena sulle terrazze aperto anche “Nuvole – Cibi, storie, culture”, Officina del gusto e degli spiriti del Castello che propone un’identità rinnovata e un inedito menù tutto da gustare (info e prenotazioni nuvole@ilcastellovolante.it). Alle 18 per i più piccoli apre “La stanza delle meraviglie”, un laboratorio a cura di Elena Campa rivolto a bambine e bambini dai 5 anni in su. Disponendo e sovrapponendo grandi forme e simboli magici costruiremo delle carte da parati dipinte a mano che allestiremo in una delle sale nobili del castello. Alle 19:30 secondo appuntamento con “Il salotto di Storiella bonsai. Parole, musiche, disegni” dedicato a Miles David a cura di Max Nocco con reading di Massimo Colazzo e disegni dell’artista Massimo Pasca. I grandi protagonisti della storia della musica saranno raccontati ogni domenica al Castello Volante. Info ilcastellovolante.it.

Visite, yoga e libri al Castello Carlo V di Lecce
Al Castello Carlo V di Lecce proseguono le attività di Attraverso il castello, progetto di valorizzazione della più grande struttura fortificata pugliese, nato dalla collaborazione tra la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Brindisi e Lecce e le associazioni di promozione sociale 34° Fuso e The Monuments People. La giornata si aprirà, in collaborazione con Salento Yoga, sulla terrazza dei camminamenti, con Morning Yoga. Dalle 10 alle 12:30 saranno disponibili il percorso per adulti Hatha Yoga a cura di Kamal Fanibanda e Dalla testa ai piedi, laboratorio di yoga per bambine bambini (5/8 anni). Alle 10:30, 11:30, 12:30 e alle 16, 17, 18 sarà possibile partecipare alla visita delle nuove aree restaurate e aperte al pubblico. Uno speciale percorso alla sorprendente scoperta della  storia del maniero, esplorando prigioni, camminamenti di ronda, Cappella di Santa Barbara, Museo della Cartapesta e gallerie sotterranee, accompagnati dalla visione di contenuti multimediali e da una guida abilitata. Alle 19, infine, nella Piazza D’Armi secondo appuntamento della rassegna “Il Castello delle Rose – ronda letteraria” che aderisce al Maggio dei Libri, campagna nazionale che invita a portare i libri e la lettura anche in contesti diversi da quelli. Simona De Riccardis presenterà il romanzo “Candida rosa” (Esperidi Edizioni) con la partecipazione del docente di filosofia e scrittore Giuseppe Corianò e un reading a cura dell’attrice Agnese Perrone. Costruito in età medievale a ridosso delle mura dell’abitato, il Castello subì numerose ristrutturazioni nel corso dei secoli successivi con interventi in età federiciana, angioina e aragonese. L’edificio, che ospitò Maria d’Enghien e Giovanni Antonio Orsini del Balzo, era circondato sui quattro lati da un profondo fossato. L’aspetto attuale è dovuto agli interventi voluti da Carlo V nella prima metà del Cinquecento e condotti dall’architetto Gian Giacomo d’Acaya.

Le attività di Viva nella Grecìa Salentina
Proseguono le attività di “Viva – Tante belle cose”, un progetto pensato per gli over 50 (in particolare vedovi e vedove) che mira al benessere, alla crescita culturale, alla condivisione di conoscenze e talenti. Domenica 15 maggio, il Gruppo Fratres Cursi ODV in collaborazione con il Gruppo Fratres Castrignano, organizza una biciclettata nel territorio con partenza alle 8:30 da Palazzo De Gualtieriis a Castrignano de’ Greci e Piazzetta Ungolaro a Cursi, arrivo a Montevergine, pranzo a sacco e rientro nel pomeriggio. Ogni lunedì dalle 15 alle 17, a Cursi (Palazzo De Donno, info 3356947305), Corigliano d’Otranto (Castello De’ Monti, info 3883620751) e Castrignano De’ Greci (Palazzo De Gualtieris, info 3494262621) saranno aperti gli sportelli informativi della Banca del tempo, una iniziativa finalizzata a consolidare le relazioni all’interno della comunità attraverso il reciproco aiuto e la condivisione di tempo e competenze. Sostenuto dal Bando Volontariato 2019 di Fondazione Con il Sud, promosso da Ecomuseo della Pietra Leccese (capofila), Coolclub, 34° Fuso, Gruppo Fratres di Cursi, Lilt – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di Lecce, il progetto nei prossimi due anni ospiterà nei tre comuni coinvolti (Cursi, Castrignano de’ Greci e Corigliano d’Otranto), l’apertura di un’Officina dei saperi, la realizzazione di un fitto calendario di eventi di socialità e di formazione e l’attivazione di una Banca del tempo. Info vivailprogetto@gmail.com – 3278773894.

Horror Story Night a Macarìa di Gallipoli
A Gallipoli proseguono le attività a Macarìa, libreria indipendente e bottega culturale. Alle 21, la bottega culturale ospita una Horror Story Night. Tra gli ospiti Roberto Camurri con il suo terzo romanzo “Qualcosa nella nebbia” (NNE, 2022). Il suo libro d’esordio, “A misura d’uomo” (NNE 2018), ha vinto il Premio Pop e il Premio Procida ed è stato tradotto in Olanda, Spagna e Catalogna. Il suo secondo romanzo, “Il nome della madre”, è stato tradotto in Olanda e Germania. Amore e amicizia, fiducia e tradimento, vita e morte: Roberto Camurri torna con “Qualcosa nella nebbia”, un romanzo intimo e intenso, radicalmente sincero. E con una lingua suadente e musicale, e delicati tocchi sovrannaturali, svela la natura ammaliante del passato, che ci attrae con il suo incessante richiamo ma ha il potere di liberarci dalle nostre più recondite paure. Nel corso della serata spazio alla musica Dungeon Synth selezionata da Hekate all’assenzio della Distilleria Eilgut, alle letture di tarocchi a cura di Babagaja Tarots e alla presentazione dell’Apulia Horror International Film Fest che si terrà a Gallipoli dal 22 al 25 giugno. Animata da un gruppo guidato dallo scrittore Andrea Donaera e dalla scrittrice Gaia Giovagnoli, la libreria vincitrice di PIN – Iniziativa promossa dalle Politiche Giovanili della Regione Puglia e ARTI (finanziata con risorse del FSE – PO Puglia 2014/2020 Azione 8.4 e del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione) è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 13:30 e dalle 17 alle 21 (chiusa lunedì pomeriggio) ospita non solo presentazioni e incontri ma anche workshop e laboratori sul mondo del libro, della scrittura e del fumetto e si appresta a vivere un’estate di appuntamenti e festival.