Radiodervish domani in concerto al Teatro Kismet con un omaggio a Franco Battiato

62

BARI – A un anno dalla morte di Franco Battiato i Radiodervish portano a Bari “No Time No Space – Omaggio a Franco Battiato” il 28 maggio ore 21.00 presso Teatro Kismet Bari.

Un concerto “Spirituale”, questo il tributo che nasce dall’incontro tra i Radiodervish e la musica del grande artista siciliano.

Franco Battiato ha creato un percorso originale nella musica italiana che ha incrociato la ricerca artistica a quella spirituale.

Egli stato anche un punto di riferimento importante per il cantautorato mediterraneo dei Radiodervish i quali hanno condiviso con lui diverse esperienze artistiche e personali.

 

I Radiodervish si trovano quindi ad essere parte di questo pop-spirituale da lui tracciato. Ed è proprio questo il percorso intorno al quale si sviluppa il concerto tributo che prevede la condivisione di originali interpretazioni delle canzoni di Franco Battiato affiancate dai brani dei Radiodervish più consonanti.

 

I Radiodervish, band che, dal 1997, più di ogni altra, canta di uomini e donne appartenenti a quell’umanità multiculturale, nomade e sradicata, alla ricerca di varchi e passaggi tra Sud e Nord, tra Oriente e Occidente.

 

Sul palco Nabil Bey Salameh (voce, buzuki, percussioni), Michele Lobaccaro (voce, basso, chitarre, tastiere), Alessandro Pipino (tastiere e fisarmonica), Pippo Ark D’ambrosio (percussioni e batteria)