In scena “Spettacolando Saggiamente” alle Officine Ufo il 15 giungo con la regia di Eleonora Volpe: piccoli talenti interpreti di testi di Kipling e Ghandi

8

CASAMASSIMA (Bari) – Una serata ispirata alle parole di Rudyard Kipling e Mahatma Ghandi è prevista domani, 15 giugno, presso le Officine Ufo di Casamassima (Via Amendola 28). Qui, a partire dalle ore 20.30, andrà in scena “Spettacolando Saggiamente” che vedrà protagonisti giovanissimi aspiranti attori sotto la direzione artistica dell’attrice e regista Eleonora Volpe.

Un varietà ispirato ai testi di due grandi saggi, “Sé” di Rudyard Kipling e “Scopri l’amore” di Mahatma Ghandi, affrontati allo stesso tempo con ironia e saggezza.

“Se” è una poesia del poeta inglese Kipling scritta nel 1895, come tributo a Leander Starr Jameson ed è composta nella forma di un consiglio che l’autore rivolge al proprio figlio, John. Il componimento di Ghandi, invece, che ci insegna a vivere appieno la nostra esistenza tra amore e bontà d’animo.

A calcare la scena saranno Federico Giovanni De Santis, Giorgia Allegrini, Asia Bavaro, Antonio Lobuono, Ascenza Lorusso, Gaia Ginefra, guidati sul palco della regista pugliese dopo un corso di recitazione.

La serata sarà arricchita dalla presenza di due ospiti di eccezione quali Roberto Parente (attore) che interpreterà un monologo insieme ad Eleonora Volpe, dal titolo “L’arco e le frecce”, nonchè la cantante/attrice Adele Cardone pronta a conquistare il pubblico con la sua voce.