Al via Quanta Luce – l’anima dentro. Si comincia sabato con Giuseppe Di Bella al Santuario di San Matteo a San Marco in Lamis

6

SAN MARCO IN LAMIS (Foggia) – Immaginiamo un convento del Trecento, le montagne di San Marco in Lamis, e la prima volta in assoluto che un artista come Giuseppe Di Bella eseguirà per intero il suo ultimo lavoro “Sette Arcangeli”, in un contesto che sembra fatto apposta per questo album di inediti molto particolare, denso fino al suo punto più estremo: quello per cui diventa facile da ascoltare.

“Ringrazio per l’invito Stefano Starace – scrive Giuseppe Di Bella, poeta, cantautore, chitarrista e interprete – e sarà un piacere condividere la rassegna con Fabrizio Piepoli, amico, grande artista a cui mi lega una sensibilità comune sull’idea di sound e di ricerca nella canzone world d’autore”.

Parte, quindi, sabato 18 giugno, all’interno del chiostro del suggestivo Santuario di San Matteo Apostolo, la prima edizione di Quanta Luce – l’anima dentro, la rassegna a cura di Mo’l’estate Spirit Festival e Beatitudo Music Lab con questo artista siciliano che da sempre cerca la propria “originarietà” in uno stile che si fa sintesi evolutiva della canzone contemporanea, vicina alla musica di composizione colta e di genere alternativo.

Giuseppe presenterà “Sette Arcangeli”, insieme al musicista Giovanni Arena al contrabbasso, il suo lavoro finora più radicale, un progetto, un tema, una visione e il silenzio degli angeli attorno all’Io.

Giuseppe Di Bella è stato finalista per due volte al Premio Parodi in Sardegna, al Premio Botteghe d’Autore e candidato al Premio Tenco. Nasce ad Enna e da sempre si nutre dalla grande canzone d’autore e popolare del Novecento. Dopo la formazione chitarristica in conservatorio e con insegnanti di canto, fa parte di diverse formazioni musicali. Ha realizzato musiche per il cinema, e musica di scena per il teatro.

Nel 2015 con Enrico Coppola pubblica Il tempo e la voce. Ha pubblicato nel 2018 il proprio secondo lavoro discografico Fuddìa. Nel 2020 esce (sempre con Enrico Coppola) un concept album sul mito greco di Orfeo.

Prossimi appuntamenti per Quanta Luce sabato 25 giugno con Fabrizio Piepoli e martedì 5 luglio con Angelo Gualano.

Ingresso: 10 euro, posti limitati.