Teatro Radar, venerdì terzo appuntamento di CinEstate con ‘Qui rido io

64

MONOPOLI (Bari)  – La storia della famiglia che ha rivoluzionato la commedia teatrale napoletana nel nuovo appuntamento di CinEstate, la rassegna cinematografica d’autore del Teatro Radar di Monopoli. Venerdì 19 agosto alle ore 21 sul Roof Garden dello storico cineteatro è in programma Qui rido io. Il maestro Mario Martone dirige Toni Servillo nel racconto della vita teatrale e privata di Eduardo Scarpetta, il celebre commediografo padre di Eduardo De Filippo (durata 2h 13m)

Trama: Eduardo Scarpetta, popolare e smisurato capocomico, vive per il teatro e per mantenere i suoi figli. Numerosi e (il)legittimi si passano come un testimone Peppiniello, personaggio simbolico di “Miseria e nobiltà”. Tra una sfogliatella e una scappatella, Scarpetta crea il moderno teatro napoletano e una famiglia allargata, un magnifico intreccio di energie e talento che cresce sul palcoscenico e incrementa nel talamo. In gioventù ha sposato Rosa De Filippo, di cui riconosce il figlio illegittimo, Domenico, e con cui concepisce Vincenzo e Maria, in segreto ha avuto una relazione con Anna, sorellastra di Rosa, da cui ha già avuto due figli. Ma è Luisa, nipote di Rosa, l’amore di cui ha più appetito e da cui nascono Titina, Eduardo e Peppino. Mattatore che non conosce limiti e creanza, scrive “Il figlio di Iorio” per burlarsi del D’Annunzio (“La figlia di Iorio”) ma il poeta non apprezza e lo querela. Sulla scena del tribunale dovrà vedersela con giudici e detrattori. Parodia o plagio?

Gli eventi estivi di CinEstate si concludono il 26 agosto con il film Gli Stati Uniti contro Billie Holiday. Il regista Lee Daniels racconta la vera storia della leggendaria cantante blues e jazz Billie Holiday, voce inconfondibile che ha contribuito a plasmare la musica popolare americana (durata 2h 10m). CinEstate è realizzato in collaborazione con Teatri di Bari.

Costi e promozioni

La rassegna ha un costo di 5 euro per ciascuna proiezione. Tutte le informazioni sul sito www.teatridibari.it