A Orsara la domenica delle zucche, eventi il 30 e 31 ottobre e 1 novembre

72

ORSARA DI PUGLIA (Foggia) – Domenica 30, lunedì 31 ottobre, martedì 1 novembre: Orsara di Puglia si prepara a 72 ore intense e ricche di eventi, tutte legate alla ricorrenza dei “Fucacoste e cocce priatorje” (Falò e teste del Purgatorio) che vivrà il proprio apice nell’ultima delle tre giornate.

Prima dei grandi falò, della ‘via delle zucche’ e degli spettacoli del primo novembre, infatti, ci saranno diversi altri appuntamenti.

DOMENICA 30 OTTOBRE. Domenica 30, a cura del Comune di Orsara di Puglia e dell’Ortovolante, la giornata inizierà molto presto, alle ore 8.30, con la partenza da Largo San Michele per una mattinata dedicata al trekking lungo i sentieri dei boschi orsaresi (info e prenotazioni 320.8676367). Alle ore 16, in Piazza Mazzini, il laboratorio sperimentale con le zucche artistiche ed “esposive” a cura de I Lumi della ragione (info e prenotazioni 388.1667959). Sempre domenica 30, inoltre, alle ore 18 l’aula consiliare ospiterà il convegno su “I riti del fuoco”.

LUNEDI’ 31 OTTOBRE. Lunedì 31 ottobre, a cura dell’associazione Holladura, aprirà i battenti il laboratorio di intaglio delle zucche dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 17 (info e prenotazioni 347.2355349 – 327.0122668). Alle ore 18, nell’aula consiliare, saranno presentati l’associazione I Lumi della ragione e il libro di Michele Pilla intitolato “The Working Dead”. Sia domenica che lunedì – grazie al concorso “Qui non è Halloween” rivolto ai cittadini di Orsara di Puglia – strade, balconi, scalinate, fioriere e ingressi delle abitazioni cominceranno a diventare altrettante ‘istallazioni’ artistiche attraverso gli addobbi e le zucche intagliate.

“QUI NON E’ HALLOWEEN”, IL CONCORSO. Dal 30 ottobre, gli orsaresi parteciperanno al concorso intitolato “Qui non è Halloween”: vincerà chi riuscirà ad allestire il migliore addobbo esterno alla propria abitazione, utilizzando in modo colorato e creativo le zucche intagliate e ogni altro elemento che riconduca alla ricorrenza dei Fucacoste. A Orsara di Puglia, sia per i laboratori di intaglio che per gli addobbi, vengono utilizzate solo ed esclusivamente vere zucche, non quelle di plastica dunque ma i classici frutti della famiglia delle cucurbitacee coltivati e raccolti negli orti.

MARTEDI’ 1 NOVEMBRE 2022. La giornata dei Fucacoste, martedì 1 novembre, comincerà alle 10.30 con la visita guidata al borgo che si muoverà dall’Info Point di via Mentana 1. Sono due le grandi iniziative dedicate ai bambini, entrambe in Piazza Mazzini (dalle 10.30 alle 12.30 e poi dalle 15 alle 17): il laboratorio de “La macchina del tempo” e quello dell’intaglio delle zucche (info e prenotazioni: 347.2355349 e 327.0122668). Alle ore 11, nella Chiesa San Nicola, la benedizione delle luci per le zucche. Alle 15.30, la visita guidata all’Abazia Sancti Angeli e alla splendida Grotta di San Michele. Alle ore 18, le zucche intagliate realizzate nei laboratori saranno esposte davanti alla Fontana dell’Angelo per il consueto concorso. Mezz’ora più tardi, in Piazza Municipio e in Corso della Vittoria si accenderanno luci e geometrie del video mapping sulla ricorrenza. L’accensione dei falò, come sempre, prenderà il via alle 19. Da quel momento, e fino a notte fonda, vie e piazze saranno attraversate dagli spettacoli itineranti degli artisti di strada e dei gruppi musicali Tarantula Garganica e Cantori di Monte Sant’Angelo. Alle 21.30, lo spettacolo musicale in Largo San Michele. Alle 23.25 avrà luogo la processione della Congrega dei morti.