A SPAZIOleARTI sabato 3 dicembre al via la stagione di prosa

61

MOLFETTA – A SPAZIOleARTI prende il via la nuova stagione di prosa “COME FILI DI SETA” con la cura artistica di Vito d’Ingeo, una rassegna che propone spettacoli di qualità e di generi diversi messi in scena da compagnie e artisti apprezzati sulla scena nazionale: 6 gioielli teatrali a raccontarci e ricordarci il tempo che viviamo.
Il primo prezioso appuntamento è per Sabato 3 dicembre alle ore 21,00 e vedrà in scena Fabrizio Saccomanno in PAROLE DATE, una produzione di Ura Teatro.
Nello spettacolo l’attore e regista Saccomanno ripercorre alcune storie che lo hanno attraversato in più di dieci anni, fatti che hanno lasciato segni profondi, memorie collettive quanto intime.
Ci sono alcuni pezzi dei suoi lavori: dalla grande epopea dei minatori passando per il racconto di una giornata strana in un paese del sud vista con gli occhi di un bambino di otto anni fino ad arrivare ad una favola che lo folgorò in una sera di inverno.
Ma c’è anche il racconto del perché certe storie diventano necessarie e del perché bisogna condividerle in un momento teatrale.
Un viaggio attraverso le storie tra il Salento e il mondo che cancella distanze temporali e geografiche fino a farci identificare con l’emozione e l’intensità della narrazione.
Si accede con prenotazione obbligatoria.
Info e prenotazioni: SpazioLeArti- Via Pia 57/59 -Molfetta – tel. 340.8643487 – 080.2373275