Teatro Radar, domenica “Ahia!” in scena con una favola sulla bellezza della vita

66

MONOPOLI (Bari) — Una favola sulla bellezza della vita e la sua capacità di sorprendere: un messaggio che si impara sin dall’infanzia con uno spettacolo per tutti, nel nuovo appuntamento della Stagione Famiglie a teatro 2022.23 del Teatro Radar di Monopoli, a cura di Teresa Ludovico per Teatri di Bari.  Domenica 11 dicembre alle ore 18 va in scena Ahia! (produzione Teatri di Bari in collaborazione con Progetto senza piume, consigliata per un pubblico a partire da 6 anni).

La storia inizia in quel luogo dove le anime si preparano a nascere per la prima o per l’ennesima volta, ma questa volta c’è un problema: una piccola anima proprio non ne vuole sapere di venire al mondo. L’Ufficio Nascite e il Signor Direttore le hanno provate tutte per convincerla, ma niente! Possibile? Tutti fanno la fila, si danno dei gran spintoni pur di vedere com’è fatta la Vita… e lei invece proprio non ne vuole sapere. Sul palcoscenico una donna anziana che racconta dell’essere bambini, della paura del Dolore e delle piccole e grandi difficoltà: la fatica, la delusione, la paura di non farcela, la malattia. E di quel rifiuto, dei piccoli come dei grandi, di affrontare e attraversare tutto ciò che non è piacevole, facile, immediatamente ottenibile, faticoso. Ma soprattutto per raccontare la gioia della Vita. E scoprire che forse, proprio come nelle fiabe, senza quegli scomodi “Ahia!” non si può costruire nessuna felicità.

Biglietto intero 10 euro, disponibile al botteghino del Teatro Radar (via Magenta, 71, Monopoli) e sul circuito Vivaticket.com.