Concerto di Natale al Teatro Verdi con l’Orchestra Sinfonica Città Metropolitana di Bari con solisti, cori di voci bianche e chitarristi

104

BARI – Con il concerto di Natale dell’I.C.O. Sinfonica Città Metropolitana di Bari, in programma il 16 dicembre 2022 alle 20.30 nel Nuovo Teatro Verdi di Brindisi, cala il sipario sulla XXXVII stagione concertistica “BrindisiClassica”, diretta da Silvana Libardo e Francesca Salvemini e organizzata dall’Associazione Musicale “Nino Rota” di Brindisi sotto l’egida del Ministero della Cultura e con il patrocinio della Regione Puglia, del Comune e della Provincia di Brindisi.

Protagonista della serata sarà la grande Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari, diretta dal Direttore Artistico, Maestro Vito Clemente, che proporrà brani, originali e arrangiamenti, del giovane compositore lucano Vittorio Pasquale, incisi nel CD-Strenna di Natale 2022 su commissione della ICO Sinfonica Città Metropolitana di Bari in coproduzione con il “Traetta Opera Festival” di Bitonto per l’etichetta discografica “Digressione Music”.

Con l’Orchestra saranno in scena il tenore di fama internazionale Cataldo Caputo, l’attore e regista Maurizio Pellegrini nel ruolo di voce recitante, i cori di voci bianche “Caffarelli” del Traetta Opera Festival di Bitonto e “Vox Juvenes” di Bari, diretti da Emanuela Aymone e i chitarristi del Convitto Nazionale “D. Cirillo”.

Il concerto inizia con la splendida composizione originale di Vittorio Pasquale “A Dream Before Christmas” per voce recitante e orchestra. Seguiranno la popolare “Ave Maria” di Schubert, la composizione di Augusto Campetti “Maria, che dolce nome”, l’ “Elegia” di Vittorio Pasquale, liberamente ispirata allo “Stabat Mater” di Tommaso Traetta, la conosciutissima “White Christmas” di Irving Berlin e “Stille Nacht”, che è tra i più celebri canti natalizi al mondo, tradotto in oltre 300 lingue e dialetti. Il concerto termina con il brano originale di Vittorio Pasquale “Dal cielo al mare” – Suite Luminosa per Orchestra su canti natalizi della tradizione sacra e popolare pugliese.