“Ritratti di luce” presentato nel Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia

92

RUVO DI PUGLIA (Bari) – Favorire processi d’inclusione sociale attraverso l’arte, il teatro, la danza: è lo scopo del progetto Ritratti di Luce, promosso dal Nuovo Teatro Comunale di Ruvo di Puglia in collaborazione con il locale centro per diversamente abili L’albero dei desideri e con il sostegno del Comune di Ruvo di Puglianell’ambito dell’avviso pubblico “Ruvo Solidale Genera Bellezza” indetto dall’assessorato al Benessere e Giustizia Sociale.

Un progetto che trae ispirazione dai principi di uguaglianza e parità sanciti dalla Carta dei diritti delle persone con disabilità dell’ONU e che vedrà gli utenti del centro e i loro educatori prendere parte ad un percorso artistico articolato in momenti e azioni differenti. Un’iniziativa pensata per consentire alle persone con disabilità di mettersi alla prova, da protagonisti, con discipline di danza e di teatro e, al contempo, di fruire pienamente dell’offerta culturale della stagione teatrale 2022/2023. 

Un’esperienza culturale a tutto tondo che, a partire proprio dal mese di dicembre 2022, giungerà fino ai primi mesi del nuovo anno, per salutare il 2023 nel segno della partecipazione, della condivisione e del superamento di ogni forma di divario tra le possibilità di ciascuna persona. 

Il progetto si articolerà secondo quattro azioni: si parte il prossimo 19 gennaio con un laboratorio di teatro-danza dedicato agli utenti del centro e ai loro educatori al fine di stimolare le diverse forme di apprendimento, potenziando, indirizzando energie creative ed alimentando al contempo il gusto estetico e artistico dei partecipanti. Successivamente, si passerà alla socializzazione dell’esperienza, attraverso una lezione aperta alle famiglie e all’intera comunità ruvese. Nella terza fase del progetto, all’interno del foyer dello stesso teatro sarà allestita la mostra fotografica dall’omonimo titolo “Ritratti di Luce”, in cui i ritratti fotografici dei partecipanti al laboratorio di teatro daranno vita ad una costellazione di luce in quello che è uno spazio autentico di umanità. In un Teatro dove chiunque passi, lascia il segno. Infine, ai protagonisti e alle loro famiglie sarà data la possibilità di assistere ad alcuni spettacoli della programmazione teatrale pomeridiana, a partire da “Cenerentola across the Universe”, del prossimo 8 gennaio 2023.