“L’ombra e la grazia”, il potere liberatorio delle storie lo scrittore Fabio Stassi al Teatro Kismet per raccontare il potere emancipatorio della letteratura

109

BARI – Un viaggio a ritroso nel tempo per raccontare la forza della letteratura e sviscerarne capacità ed evoluzioni nella storia dell’uomo. Lo scrittore Fabio Stassi è il terzo ospite della rassegna ‘L’ombra e la grazia’ curata da Nicola Lagioia, e giovedì 2 marzo alle ore 21 sarà al Teatro Kismet con l’appuntamento intitolato Albero della speranza mantieniti saldo.

L’autore di ‘Mastro Geppetto’ – vincitore nel 2022 dei tre premi letterari Dessì, Stressa e Benedetto Croce – arriva all’Opificio per le arti barese per discutere del formidabile potere liberatorio ed emancipatorio della letteratura, sin dalla sua originaria forma orale. Proprio in questo piccolo gioiello di creatività e ispirazione letteraria, lo scrittore romano parte da una delle più amate fiabe di Collodi, Pinocchio, per analizzare la figura del padre del burattino, che diventa “il ritratto di un uomo introverso e temerario, candido e visionario – spiega – che si accinge ad affrontare il mondo e a scoprirlo di nuovo, inseguendo il sogno di una creatura che sia carne della sua carne, in cui riversare le emozioni e l’affetto che porta dentro. Ma quel mondo lo disprezza e lo deride, rivelando tutta la sua ferocia in una condanna impietosa della solitudine e della diversità”.

Una filosofia che sposa appieno il senso della rassegna voluta dal presidente onorario di Teatri di Bari: l’analisi del presente attraverso le parole che degli scrittori, con la capacità di “parlare al pubblico in modo diverso, per donare uno sguardo diverso attraverso le loro storie”.

La rassegna si conclude il 4 aprile con Antonella Lattanzi, protagonista dell’incontro intitolato ‘Tre’. I biglietti della rassegna hanno un costo di 6 euro. I titolari della myWorld card di Teatri di Bari avranno la possibilità di vedersi riaccreditato il 3% del prezzo del biglietto acquistato al botteghino. Per info 335 805 22 11 / botteghino@teatrokismet.it. Il programma completo di ‘L’ombra e la grazia’ è disponibile sul sito www.teatridibari.it .