“Bari artigiana. Storie, strumenti e opportunità per un artigianato di nuova generazione a Bari”: oggi a Porta Futuro l’evento dedicato alla valorizzazione dell’artigianato locale

80

BARI – Si terrà oggi, giovedì 2 marzo, alle ore 10.30, negli spazi di Porta Futuro Bari, in via Ravanas 233, “Bari artigiana. Storie, strumenti e opportunità per un artigianato di nuova generazione a Bari”, una giornata dedicata alla valorizzazione dell’artigianato e delle imprese di settore dell’area metropolitana di Bari, con particolare attenzione all’artigianato innovativo che coniuga le pratiche tradizionali con le attuali tecnologie a sostegno della vendita, della progettazione, del design e della sostenibilità.

All’evento, promosso da Porta Futuro Bari nell’ambito del programma d_Bari 2022 – 2024 finalizzato al sostegno dell’economia di prossimità, interverranno il vicesindaco e assessore alle Politiche attive del lavoro Eugenio Di Sciascio e l’assessora allo Sviluppo economico Carla Palone.

La giornata prevede la partecipazione di artigiani che racconteranno la loro storia professionale attraverso seminari dedicati ai racconti e alle loro esperienze, alla funzione delle associazioni di categoria per il sostegno del settore, alle informazioni utili per avviare un’impresa artigiana in città e, in generale, alla scena artigianale locale.

Nel pomeriggio, invece, è previsto un focus group, con accesso riservato su invito, che avrà l’obiettivo di avviare una riflessione comune sulla costruzione di una policy a sostegno dell’artigianato barese. In occasione dell’evento alcuni degli spazi di Porta Futuro Bari saranno destinati all’esposizione di prodotti artigianali pugliesi.