La Marcia dei Bruchi in Puglia

165

In marcia con John Mpaliza, per difendere i diritti della Terra e delle persone.

Giunta alla sua seconda edizione, la “Marcia dei Bruchi”, ideata da John Mpaliza (attivista per i diritti umani, soprannominato “the peace walking man”) arriva in Puglia.

 

Partita da San Severo il 25 febbraio, la marcia è attesa ora nella provincia Taranto:

-il 7 marzo sarà a Ginosa (partenza ore 10:00 plesso Calò, via Martiri d’Ungheria);

il 10 marzo a Grottaglie (partenza sede SSIG Pignatelli, via Campobasso n.4, ore 9:00);

il 13 marzo San Marzano di S.G. (partenza sede I.C. Casalini, via Lazio n. 3, ore 9:30).

 

La Marcia coinvolgerà scuole e associazioni e rappresenta la parte finale di un percorso avviato durante il quale i temi affrontati sono quelli della difesa della pace, della Terra, e dei diritti umani.

 

Dichiara John Mpaliza: “Ogni giorno cerco di impegnarmi affinché i diritti vengano rispettati per tutti e lo faccio in un modo particolare: camminando! Ed anche voi potreste diventare degli attivisti per i diritti umani partecipando alla marcia. Tantissimi bruchi che camminano insieme e che si trasformeranno in bellissime farfalle, perché così tenteremo di trasformare il nostro bellissimo Pianeta, dando la parola ai giovani!”

 

Queste le parole che Mpaliza ha usato per invitare le scuole di Puglia ad uscire per strada e marciare con lui. Tanti i Comuni della Puglia che patrocinano l’evento, creando una circolarità di intenti che coinvolge le intere comunità.

 

La marcia proseguirà il 14 marzo passando nel brindisino attraverso Francavilla Fontana (partenza Piazzale della Stazione, ore 9:30), si snoderà nel leccese risalendo a Mesagne il 27 marzo (ora e luogo di partenza da stabilire), il 28 a Brindisi (partenza sede I.C. Santa Chiara, via Togliatti n. 4, ore 9:30).

Si concluderà a Bari il 5 aprile.