Presentato a Polignano a Mare il cortometraggio “L’estate di Virna”

37

POLIGNANO A MARE (Bari) – Presentato a Polignano a Mare “L’estate di Virna”, un cortometraggio di genere dramedy scritto e diretto dal regista salentino Alessandro Zizzo con protagonisti Anna Safroncik e Adelmo Togliani.

Il film breve, girato tra Lecce e Taranto, racconta della spasmodica ricerca della stagione sentimentale più calda, quella dell’innamoramento e delle farfalle nello stomaco.

Il racconto, che si snoda tra i toni del dramma e quelli della commedia, ci mostra l’evoluzione del rapporto tra Virna (Anna Safroncik) e Giulio (Adelmo Togliani), una coppia che ha condiviso un sentimento fortissimo e che ora si trova a fare i conti con due visioni diametralmente opposte del concetto di amore. Il regista Zizzo dirige nuovamente Adelmo Togliani dopo l’esperienza nel corto “La morte del sarago” e nel lungometraggio “La sabbia negli occhi” e trova in Anna Safroncik la “sua” Virna , una donna che, nonostante le sue fragilità non cede a compromessi, un ruolo che il regista aveva scritto pensando proprio all’attrice di origini ucraine.

 

“Cos’è l’amore? Amare “finché morte non ci separi” la stessa persona, affrontando anche l’autunno e l’inverno o viaggiare seguendo la rotta del caldo, cercando sempre nuovi amori e provando a vivere sempre in estate? Virna da sempre insegue l’estate e le farfalle, quelle che portano l’amore e che volano nello stomaco, quelle che quando muoiono poi, bisogna cercarne altre…

 

Il film è stato proiettato alla  presenza di Anna Safroncik, Adelmo Togliani e del regista Alessandro Zizzo presso le Terrazze Monachile di Polignano a Mare, un’anteprima che ha voluto omaggiare quel territorio pugliese che ha fatto da sfondo alla narrazione cinematografica. Presenti alla serata anche alcuni attori del cast tra cui Viola Simmini, che ha vestito i panni di Virna ragazzina e Debora Muscoso, che ha interpretato il ruolo della  migliore amica della  protagonista. Nel cast vi sono anche Eleonora Papa, Riccardo Lanzarone, Roberto Giacoia e Giuseppe  Ciciriello.

 

Il film breve, prodotto da Santa Ponsa Film in collaborazione con CinemETIC, è realizzato con il contributo di Regione Puglia a valere su risorse del POR Puglia FESR-FSE 2014/2020 e il supporto di Apulia Film Commission, di Argos Energy e di Globalservice.

Questo cortometraggio è la terza opera breve che Santa Ponsa Film realizza con il contributo di Apulia Film Commission, dopo “L’Hobby” (2018) per la regia di Dario Acocella e il pluripremiato Néo Kosmo (2020) per la regia di Adelmo Togliani.

 

Il cortometraggio “L’estate di Virna” è stato realizzato con il supporto tecnico delle aziende pugliesi Acqua Orsini, Ada Suites, Five Motors, Gianfranco Fino Viticoltore, Valentino Caffè e di I-Rent, Alfiere Productions.  I costumi di scena sono stati forniti da Stories Milano.

 

L’evento è stato realizzato  con il supporto di Bros Group Italia e delle aziende White Wise e Wine Moss.

 

Dopo l’anteprima stampa in terra pugliese, il cortometraggio sarà distribuito attraverso i più importanti festival nazionali ed internazionali.