Ai nastri di partenza il Premio Pianistico Mauro Paolo Monopoli al Curci, Concorso Monopoli

42

BARLETTA (BAT) – Ai nastri di partenza il 26.mo Concorso Internazionale di Esecuzione Pianistica “Premio Mauro Paolo Monopoli”, dedicato a Mauro Paolo che continua, con il suo ricordo, a rendere Barletta crocevia di cultura e luogo di incontro di artisti che nel tempo vedremo calcare i palcoscenici più importanti e noti in tutto il mondo, come è già avvenuto negli anni scorsi. Grande l’attenzione dedicata alla manifestazione da parte del Comune di Barletta,  della Regione Puglia e del Ministero della Cultura.
Anche quest’anno il concorso si svolgerà interamente nella bellissima e accogliente cornice del Teatro Curci, ormai noto a livello planetario come sede del Concorso Internazionale Pugliese più famoso.

Sono trenta, quest’anno, i partecipanti alla 26.ma edizione  del Concorso  Internazionale   di   Esecuzione Pianistica Premio Mauro  Paolo Monopoli. L’Associazione Cultura e Musica   Curci   di  Barletta  da  sempre proietta la Città della Disfida in una dimensione planetaria con la messa a punto   di  Concorsi   che  valorizzano giovani talenti di varie nazionalità. Il direttore artistico Francesco Monopoli, nel solco di una tradizione consolidata,  ribadisce  l’intento  di  costruire ponti  di pace e di dialogo tra popoli con una  splendida manifestazione ricca  di giovani  talenti, patrocinata e sostenuta dal Comune di Barletta in collaborazione con la Regione Puglia,  il MIC e  gli storici sponsor mecenati, la Buzzi Unicem e la Fondazione Megamark Onlus.

“È uno dei momenti più attesi della stagione concertistica grazie al connubio sinfonico/emozionale che si celebra nella circostanza” evidenziano all’unisono il Sindaco Cosimo Damiano Cannito e  l’Assessore alla Cultura Oronzo Cilli. “Il potenziale propagato senza confini geografici ci ricorda il valore della autentica professionalità degli organizzatori, depositari di competenza e dedizione che hanno affidato alla nostra città il ruolo di riferimento esatto in materia”.

La kermesse si terrà dal 10 al 14 maggio nello splendido scenario del Curci. La cerimonia di premiazione, ultimo  appuntamento della  39^ stagione  musicale, vedrà  domenica 14 maggio, con porta alle ore 18,00 e inizio alle ore 18,30, l’esibizione dei tre finalisti con l’Orchestra Soundiff – Diffrazioni Sonore  diretta dal  maestro Benedetto Montebello

La prestigiosa giuria presieduta da Francesco Monopoli  sarà  composta da Roberto  Corlianò, Vittorio Costa, Lorenzo  Di Bella, Bertrand Giraud, Susan  Shu  Cheng  Lin  e Benedetto Montebello.

Ai giurati l’arduo compito  di selezionare i 30 concorrenti provenienti da tutto  il mondo: Jihye An (Corea  del Sud), Mykyta  Burzanitsa (Ucraina), Vito Alessio Calian- no (Italia), Marco Curzi (Italia), Giuseppe Demartino (Italia), Laetitia Hahn  (Germania), Khanh   Van  Ho (Vietnam), Cosmin  Stefan  Huluptuc (Romania), Hana  Igawa  (Giappone), Olha Kalytka (Ucraina), Hyewon Kim (Corea del Sud), Jeongjin Kim (Corea del Sud), Mekhala Kumar (Australia), Artem Kuznetsov (Russia), Yevhen Levkulych (Ucraina), Yuki  Mihara (Giappone), Saya Ota (Giappone), Jeongro Park (Corea del Sud),Mariia Guray  Piatakova (Russia),  Federica Reale  (Italia),  Ana  Valeria Sanchez (Messico),  Daniele  Saracino (Italia), Lyusya  Shahnazaryan (Armenia), Vitaly Starikov (Russia), Laura Sulaj (Gran  Bretagna), Andreea Emanuela Tinca  (Romania), Elizara Valcheva (Bulgaria), Samuele Giovanni Valenzano (Italia), Sayaka Yamashita (Giappone), Lvjie Zhang (Cina).

Sei gli italiani in  lizza.

Per l’edizione 2023sono previsti 30.000 euro di premi in danaro e numerosi premi  speciali.  Gli spettatori presenti alla finale, con apposita votazione, decreteranno  il  “Premio del  Pubblico” offerto  dalla  Prof.ssa Maria Rita  Lamonaca. L’Ingegner Luca  Dimiccoli, invece, attraverso il Premio “Young Artist Special Concert Prizes” donerà due borse di studio  ai due più giovani concorrenti semifinalisti . Riconfermato per quest’anno il  Premio Nuovo IMAIE, per la copertura di tutte le spese per un Progetto di un tour di 6 concerti, del valore di 10.000 euro.

“Con il Concorso dedicato a Mauro Paolo Monopoli, raffinato artista scomparso prematuramente nel 1996 a soli 21 anni, Barletta continua ad essere  un luogo di incontro tra  virtuosi cultori della musica, desiderosi di raggiungere i propri sogni e pronti a calcare i palcoscenici più famosi  del mondo”  afferma  il direttore artistico della straordinaria iniziativa , il maestro Francesco Monopoli.

Biglietti in vendita presso il Botteghino del Teatro Curci  0883 332456 e in tutti i punti vendita Vivaticket