La Puglia nella collezione abiti del liceo artistico di Monopoli

115

MONOPOLI (Bari) – Il suggestivo centro storico di Polignano a Mare è stato lo scenario in cui si è svolta la sfilata di abiti e accessori ecosostenibili realizzati dagli studenti del Liceo artistico “Luigi Russo” di Monopoli. Il progetto è nato da un’idea di Valentina Dibello, docente dell’indirizzo Design del Tessuto nel liceo monopolitano, che ha inteso omaggiare la Puglia con sue meravigliose tradizioni come le sagre, la lavorazione della ceramica, i prodotti tipici della nostra terra, e sensibilizzare le nuove generazioni all’ecosostenibilità nell’abbigliamento.
Ed è stata la creatività degli studenti a trasformare la fibra più naturale ed economica in commercio, la juta, in raffinati capi di abbigliamento con ricami che raffigurano gli scorci paesaggistici più noti delle nostre città. Alberobello, Monopoli e Polignano a Mare sono state le protagoniste delle creazioni, con l’augurio che anche la moda possa offrire un prezioso contributo al settore turistico. “Un bellissimo esempio di collaborazione per far conoscere al territorio le attività delle nostre scuole” ha commentato l’Associazione Albergatori di Polignano a Mare che, insieme alla Pro Loco “F. Favale”, ha sposato l’iniziativa organizzando la serata. A fare da colonna sonora live una strepitosa band degli studenti del Liceo Musicale “Luigi Russo”.
“Che dire? Siete stati impeccabili in tutto, dal progetto alla realizzazione fino alla performance in passerella! Ciò che vi contraddistingue è la curiosità e la tanta voglia di imparare; sono stata “severa” lo so, ma assieme abbiamo ottenuto un risultato strepitoso! Orgogliosa di voi. Questa serata? Consideratela un trampolino di lancio!” ha scritto la professoressa sui social, rivolgendosi agli studenti della classe 3A che ha realizzato gli abiti. Appassionante è stato l’entusiasmo degli alunni protagonisti dell’evento, dei genitori, dei docenti e del pubblico accorso ad assistere. Questa è Scuola!