Edward Burtynsky: Xylella Studies in mostra a Lecce al Museo Castromediano per il Premio Pino Pascali

145

LECCE – La commissione del Premio Pino Pascali è lieta di annunciare che il vincitore della XXV edizione è l’artista canadese Edward Burtynsky. La mostra Xylella Studies sarà inaugurata presso il Museo Sigismondo Castromediano di Lecce sabato 17 giugno 2023, alle ore 19, e sarà visitabile fino al 10 settembre 2023. La mostra

Edward Burtynsky: Xylella Studies documenta il disastro ecologico che ha colpito gli ulivi in Puglia ed è il frutto di una commissione e di una partnership con la Fondazione Sylva, ente no-profit che si occupa di rigenerazione ambientale attraverso attività di riforestazione. Un anno fa la Fondazione, che è nata nel 2021 proprio con lo scopo di rigenerare il paesaggio pugliese, ha ospitato in residenza nel Salento il fotografo canadese autore di Anthropocene, affidandogli il compito di tradurre in immagini e video la distruzione del patrimonio arboreo millenario e del paesaggio pugliese causata dal batterio della xylella. I lavori del maestro saranno allestiti in stretto dialogo con la collezione archeologica del Museo Castromediano, che documenta le radici della cultura sociale, antropologica e artistica di un intero territorio.

Edward Burtynsky è tra i fotografi contemporanei maggiormente apprezzati a livello internazionale. L’artista ha dedicato quarant’anni della sua carriera alla testimonianza fotografica dell’impatto che l’industrializzazione ha avuto sul nostro pianeta. I suoi lavori si trovano nelle collezioni di oltre ottanta musei tra i più rinomati al mondo, come la Galleria Nazionale del Canada, il Museo di Arte Moderna, il MoMA ed il Guggenheim Museum di New York, il Museo Reina Sofia a Madrid, il Tate Modern di Londra, ed il Los Angeles County Museum of Art in California.

 

L’allestimento comprende 12 fotografie di grande formato e un video, allestiti in modo diffuso tra i Paesaggi di Mare, di Terra, del Sacro, dei Vivi e dei Morti che costituiscono il percorso museale permanente del Castromediano.

In contemporanea, sul perimetro esterno del Museo Castromediano sarà allestita una mostra del fotografo salentino Daniele Coricciati, con una significativa selezione degli scatti realizzati durante le giornate in cui Burtynsky ha lavorato in Salento.