Secondo appuntamento della rassegna “I Giovedì della Camerata”

98

BARI – Secondo appuntamento della rassegna “I Giovedì della Camerata” giovedì 22 giugno alle ore 21 nel Cortile di via Nicolai del Palazzo Ateneo con l’Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana Di Bari in “Vita Spericolata” – La scuola cantautorale bolognese, direttore Vittorio Pasquale

Purtroppo la cantante Erica Mou ha dovuto rinunciare al concerto per motivi personali improcrastinabili e sarà sostituita da Emilia Zamuner, vincitrice del secondo premio all’Ella Fitzgerald Competition di Washington.

L’Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari omaggia i cantautori bolognesi con la sua nuova produzione e ci conduce in un itinerario che spazia da Luca Carboni a Samuele Bersani, passando per Zucchero, Ligabue, Vasco, i Nomadi, Guccini, Pierangelo Bertoli e soprattutto onorando Lucio Dalla che quest’anno avrebbe compiuto 80 anni.

La scuola cantautorale bolognese sorge in un’epoca dal tessuto sociale unico e da una rete di amici più che colleghi definiti “gli orchestrali” di Bologna. Una definizione affettuosa, precisa, centrata. E vivevano divertendosi. Il nucleo fondante, che soprattutto negli anni Settanta e Ottanta dette voce e note, melodie e successi alla scena cittadina, si è nel tempo trascinato dietro altri artisti, musicisti e cantanti. Una vera e propria scuola. Involontaria e informale, un viaggio tra le pieghe di quella meraviglia spericolata che è la vita di ognuno di noi.

Prossimo appuntamento giovedì 29 giugno con “Vissi d’arte, vissi per Maria” Omaggio a Maria Callas nel centenario della nascita con l’attore Giampiero Mancini e l’Ensemble Umberto Giordano con Dino De Palma (violino), Luciano Tarantino (violoncello), Donato Della Vista (pianoforte), testo e drammaturgia Roberto D’Alessandro.

Biglietto serale € 15, ridotto under 26 € 10.

 

Per informazioni rivolgersi presso gli uffici della Camerata Musicale Barese in Via Sparano 141 (tel. 080/521.19.08) e sul sito  www.cameratamusicalebarese.it