Si inaugura Grottaglie la XXX edizione del Concorso di Ceramica Contemporanea “Mediterraneo” con opere internazionali

30

GROTTAGLIE (Taranto) – Il Concorso di Ceramica Contemporanea “Mediterraneo” è pronto a solcare le onde dell’arte e dell’ispirazione per la sua trentesima edizione con diverse opere internazionali.

 

L’esposizione di grande impatto stilistico verrà inaugurata presso il Giardino Mediterraneo del Castello Episcopio di Grottaglie (TA) domenica 2 luglio alle ore 19.

 

A tagliare il nastro Ciro D’Alò, sindaco del Comune di Grottaglie insieme a Emanuele di Palma, presidente della Bcc San Marzano. L’evento sarà condotto da Federico Quaranta conduttore e autore radiotelevisivo italiano.

 

La mattina di domenica 2 luglio, alle ore 10, una giuria di esperti nel campo dell’arte ceramica contemporanea valuterà le opere in concorso, premiando   quelle che spiccano per innovazione e contemporaneità.

La giuria sarà composta da Claudia Casali, direttrice del Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza; Vasi Hirdo, redattore capo della rivista indipendente Ceramics Now che dal 2010 promuove l’arte ceramica contemporanea nel mondo, Marco Maria Polloniato, curatore della XXX edizione del Concorso di Ceramica Contemporanea “Mediterraneo” e storico dell’arte, Ciro D’alò sindaco di Grottaglie e Emanuele di Palma, presidente della Bcc San Marzano.

Saranno loro a decretare l’opera vincitrice e ad assegnare il “premio mostra personale”.

 

Negli ultimi anni il Concorso di Ceramica Contemporanea “Mediterraneo” si è allargato al mondo e si configura nel panorama artistico contemporaneo come un concorso in fase di ascesa costante.

Il Concorso, nato nel 1971 a Grottaglie (TA) – una delle città della ceramica, unica al mondo per il suo quartiere interamente dedicato alla produzione di questo tipo di artigianato (oltre 70 botteghe in attività) e che sorge su una gravina – rende omaggio all’artigianato ceramico, quale elemento essenziale della storia identitaria della città che da secoli riesce a trasformare la terra in creazioni artistiche.

 

Un evento di rilievo internazionale che ogni anno attira artisti e ceramisti provenienti da tutto il mondo. Attraverso la ceramica, i ceramisti esprimono la loro visione di Mediterraneo, intrecciando elementi storici, culturali, naturalistici e sociali. Una vetrina unica per gli artisti emergenti e affermati, offrendo loro la possibilità di esporre le proprie opere e di entrare a far parte di una prestigiosa comunità artistica.

 

La trentesima edizione del Concorso di Ceramica Contemporanea Mediterraneo, che si svolge dal 2 luglio fino all’8 ottobre 2023, è promosso ed organizzato dal Comune di Grottaglie. I partner: BCC San Marzano, Apulia Software, Gesfa Srl, Il gruppo Sisa, Santo Sicurezza, Monun e Giardini All’Occhiello Di Serio Antonio.

 

 

Luogo

Castello Episcopio, Piazza Immacolata

 

Orario di apertura:

dal lunedì al giovedì: 10-13/15-20

ven-sab-dom e festivi: 10-13/15-21

INTERO: 4€

RIDOTTO: 2 euro (dai 15 ai 25 anni e per gruppi a partire da 15 persone);

RIDOTTO B: 1 euro (dai 6 ai 14 anni);

GRATUITO: fino a 5 anni, guide turistiche abilitate, giornalisti accreditati, soci ICOM, disabili con accompagnatori, possessori tessera ARTSUPP