C’è aria di festa, domani a Bari debutto nazionale per lo spettacolo ‘Fragolina’

6

BARI – Storie di quotidiana sopraffazione, tra cronaca e confronti con l’intelligenza artificiale, per il nuovo spettacolo al debutto nazionale, FRAGOLINA Tre canti di protesta + un fatto di cronaca. Roberto Corradino in scena mercoledì 5 luglio alle ore 21 nell’Arena del Teatro Kismet con la produzione Reggimento Carri Teatro | Fondazione SAT, inserito nella programmazione di eventi gratuiti della rassegna ‘C’è aria di festa 2023’, con la direzione artistica di Teresa Ludovico per Teatri di Bari.

Una pièce che esplora il confine tra l’intelligenza artificiale e l’anima, sfida la violenza e la sottomissione, riflette sul bullismo e sulla violenza giovanile, e affronta la paura di confrontarsi con il mondo. In scena riemergono così storie di donne, di violenza, contro la sottomissione al padrone, racconti di bullismo in una scuola di Altamura e la vita di ‘Fragolina’, “conosciuto in una scuola dell’infanzia durante un laboratorio teatrale – racconta Corradino – Quattro anni allora, 20 anni oggi, si chiama Antonio, vive in Francia e in Italia non ci torna più”. Fragolina è stato realizzato con il progetto “Futuro Prossimo Venturo” – Residenze per Artisti nei territori, ed è prodotto con il sostegno di Teatri Di Vetro/Oscillazioni 2023.

Spettacolo consigliato a partire da 16 anni.  Tutti gli eventi di ‘C’è aria di festa 2023’ per il progetto Le due Bari 2023 sono gratuiti e ad accesso libero, con prenotazione consigliata al numero 335 805 22 11 o via mail a botteghino@teatrokismet.it.

Il progetto è realizzato con la collaborazione di Fondazione SAT, Teatro Kismet, Associazione culturale RiESCo, Associazione culturale Trento spettacoli, Alternativa Srl, Reggimento Carri Teatro, A.L.I.C.E, Compagnia Malalingua e Un Clown per Amico APS. Per info: 3358052211 – botteghino@teatrokismet.it.

La rassegna rientra nella programmazione del progetto LE DUE BARI 2023, promosso dal Comune di Bari e finanziato dal POC – Programma Operativo Complementare Metro 2014-2020. Il programma completo su www.leduebari.it.